Tre giovani rubano t-shirt e pantaloni indossandoli sotto ai propri vestiti, la Polizia li arresta per furto aggravato, detenzione di droga e ricettazione
Polizia_auto_vista_da_dietro

ANCONA 22.3.2019 - E’ accaduto nel pomeriggio di ieri quando gli addetti alla vigilanza di un centro commerciale della Baraccola hanno chiamato la Polizia per segnalare tre giovani che si aggiravano con fare sospetto nel reparto abbigliamento.

Quando le Volanti sono arrivate sul posto i tre giovani, dopo aver asportato alcuni capi di abbigliamento tagliando le placche antitaccheggio, si stavano dando alla fuga ma sono stati bloccati dai poliziotti con l’ausilio degli addetti alla vigilanza del negozio.

I tre, tutti extracomunitari di origine nord africana di 18, 19 e 21 anni, erano in possesso di alcune t-shirt e pantaloni griffati, del valore di circa 250 euro, che avevano abilmente nascosto, indossandoli, sopra e sotto ai loro indumenti.

Durante le perquisizioni personali gli Agenti hanno trovato nelle tasche del giubbotto del 19enne, oltre ad una tronchesina per tagliare le placche, un panetto di sostanza stupefacente di tipo “Kush” del peso complessivo di 37 grammi, sostanza stupefacente di alta qualità ottenuta dalla lavorazione di una specie di cannabis, coltivata nelle regioni medio orientali estremamente potente e con un livello di THC molto più alto rispetto alla cannabis, attualmente diffusa sul  mercato.

La particolare tipologia di tale droga produce un effetto molto intenso a livello mentale, in grado di generare trance euforica temporanea per poi scaturire nei momenti di astinenza forte debilitazione per l’organismo; il “Kush” è una droga difficilmente reperibile sul mercato e di ristretto uso perché molto costosa, basti pensare che una dose standard di circa due grammi ha un costo che oscilla tra i 15 e i 20 euro per cui il costo di un chilogrammo venduto al dettaglio si determina tra gli 8.000 e i 10.000 euro.

Inoltre, all’interno dell’autovettura in uso al 20enne, gli Agenti hanno trovato alcuni blocchetti contenenti biglietti dei pullman risultati rubati ad una ditta di trasporti del fermano.

I tre sono stati denunciati per concorso in furto aggravato; il 19enne anche per la detenzione di sostanze stupefacenti ed il 21enne per il reato di ricettazione.

 

 

Silvio Silvestri - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei) 

FACEBOOK: La Provincia Marche

 

 

 
 
Cop_Truffe_on_line
TIGRE_dinamico_196x196
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Rist_Xin_x_sito_giu18_ok
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
Della_Ciana_x_sito_2018
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI