Il Comune non ha soldi per l'ospitalità: rischia di sfumare la grande vetrina internazionale della nazionale italiana di ginnastica in Riviera
Ginnastica_Vanessa_FerrariSAN BENEDETTO. La doccia fredda arriva dopo il consenso del direttore tecnico della nazionale italiana di ginnastica prof Vailati e del consigliere federale prof Cocciaro che il mese scorso avevano visitato della tensostruttura in zona Agraria insieme a tecnici della Wsa, al direttore dell'ufficio Sport del Comune ed al consigliere comunale Pasqualini
Se non ci saranno novità dell'ultim'ora, la mancata presenza della nazionale italiana di ginnastica artistica in Riviera per allenarsi per l'imminente campionato del mondo andrà ad allungare la lista delle grandi occasioni perse dall'amministrazione comunale per la promozione dello sport e del turismo sambenedettesi.
Il motivo? Pare che il Comune non riesca a trovare i soldi per l'ospitalità dello staff della nazionale. Si tratta di una piccola somma ancor più considerando i soldi che annualmente vengono bruciati dall'amministrazione comunale per iniziative pseudo sportive e pseudo culturali che lasciano il tempo che trovano.
In questo caso, invece, si tratta di un'iniziativa di grande rilevanza sia per la promozione dello sport in città, sia per il grande ritorno mediatico che procura la notizia della presenza delle stelle della ginnastica italiana a San Benedetto per allenarsi in vista dei prossimi mondiali.
E pensare che, il mese scorso, i tecnici federali dopo aver visitato la tensostruttura e la città avevano ritenuto idonea San Benedetto come sede dei collegiali estivi della nazionale italiana di ginnastica  per la preparazione atletica in vista del prossimo campionato del mondo.
In quell'occasione erano presenti tecnici della WSA, che vanta una propria atleta, la straordinaria Jessica Mattoni, proprio nella squadra azzurra,  il direttore dell'ufficio Sport del Comune Procacci ed il consigliere comunale Pasqualini.
I tecnici federali dopo aver valutato positivamente l'impianto, avevano anche deciso di lasciare alla città le attrezzature che avrebbero usato per gli allenamenti consentendo così all'amministrazione comunale di recuperare le spese per l'ospitalità del gruppo.
Non solo. La federazione avrebbe anche pubblicato gratuitamente sul proprio sito un link dedicato all'iniziativa ed alla città ospitante che avrebbe prodotto un notevole riscontro promozionale per la città e per l'intero comprensorio.
Per non parlare della pubblicità diretta ai turisti presenti in riviera nel periodo della preparazione (dalla prima settimana di luglio al 10 agosto) che avrebbero potuto vedere all'opera le migliori ginnaste d'Italia alcune delle quali candidate ad una medaglia ai prossimi campionati del mondo.
Scontato anche il grande riscontro dal punto di vista della promozione dello sport tra i giovani.
Tanto più considerando la presenza in nazionale proprio di una ragazza sambenedettese cresciuta, tra mille difficoltà logistiche (mancanza di strutture adeguate), in una società locale, qual è, appunto, la WSA.
Dunque un'occasione davvero importante che richiede un piccolo investimento, ma che, in compenso, procura grandi vantaggi (economici, sportivi, turistici) a tutta la città ed al circondario.
Un'occasione che, a meno di sagge novità dell'ultim'ora, potrebbe andare ad allungare la lista delle tante occasioni perse dall'amministrazione comunale e dalla città di San Benedetto. Chi vivrà, vedrà... (S.P.)
14/4/2010
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
 
Cop_feb_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Bar_Amico_Pasqua_20_x_sito
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Autoadria_x_sito
Banner
RoMaCar_X_SITO_196x196px
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
OWW_x_sito
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI