Affonda peschereccio sambenedettese, annega il capitano. Le foto esclusive

Iris_rovesciato_4_200x100Iris_strumenti_x_rianimazione_200x100SAN BENEDETTO - 5/5/2010 La tragedia è avvenuta questa notte alle ore 1,30 quando il motopesca Iris con a bordo 4 marittimi è affondato a circa 200 metri dalla riva (nella prima foto) di fronte alla concessione numero 9 a Grottammare nei pressi dell'hotel Paradiso. La vittima è il capitano, il 62enne Francesco Voltattorni, detto "Francì lu rosce" di San Benedetto trovato agonizzante sulla riva (nella seconda foto alcuni strumenti usati dai sanitari per rianimarlo). Lascia la moglie e tre figli. All'interno la galleria fotografica con 11 foto esclusive


Ennesima tragedia del mare che coinvolge la marineria di San Benedetto. Questa notte erano da poco passate le ore 1,30 quando a circa 200 metri dalla spiaggia all'altezza della concessione 9 di Grottammare il motopeschereccio Iris di San Benedetto si è incagliato su una scogliera sommersa e si è rovesciato.

Dei quattro uomini dell'equipaggio, tre sono stati tratti in salvo, mentre per il quarto, il 62enne Francesco Voltattorni, capitano del natante, non c'è stato nulla da fare: è stato ritrovato agonizzante sulla riva ed è morto poco dopo nonostante i disperati tentativi dei sanitari di rianimarlo.

Francesco Voltattorni, noto nell'ambiente come "Francì lu rosce", era sposato Patrizia Spina ed aveva 3 figli: il 24enne Gianluca, il 22enne Matteo e la 17enne Maria Rita. Era un esperto marinaio avendo alle spalle 45 anni di esperienza marittima. La salma di Francesco è ora all'ospedale di San Benedetto.

Nel frattempo sono ancora all'opera i sommozzatori che stanno recuperando i resti del motopesca. Le ricerche proseguiranno per tutta la giornata di mercoledì 5 maggio.

Ecco qui sotto la galleria fotografica con 11 foto scattate questa mattina 5 maggio sul luogo della tragedia. Si possono vedere il motopesca ancora rovesciato a 200 metri dalla riva, le mascherine ed i resti di medicinali usati dai sanitari per tentare di rianimare Voltattorni, alcuni resti dell'imbarcazione tra i quali due agende, un crocifisso e gli stivali del capitano, i sommozzatori della Guardia costiera di San Benedetto durante una sosta. (Alessandro Lorenzi)

 
 
scuola_calcio_sportl_2020_x_sito
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI