Petizione contro il pedaggio sull'Ascoli-mare, appello dell'Unità sindacale di base

autostradaASCOLI 14/2/2011 - Il leader dell'Unità sindacale di base Andrea Quaglietti invita tutti i lavoratori, i precari e i disoccupati a firmare la petizione contro il pedaggio per la superstrada Ascoli - mare

“Faccio appello a tutti i lavoratori, i precari, i disoccupati, i senza lavoro affinché firmino presto la petizione contro il previsto pedaggio per la supestrada Ascoli-Mare”. Lo afferma Andrea Quaglietti, leader dell’Unione sindacale di base, organizzazione che sta appoggiando tutte le iniziative in corso per scongiurare la l’applicazione del decreto governativo. “ Ascoli e San Benedetto devono dare una risposta forte contro l’introduzione del pedaggio – spiega Quaglietti – perché solo con migliaia di firme e un opposizione del territorio molto consistente contro la nuova tassa, si potrà evitare il pagamento deciso. Il governo centrale aveva detto che non avrebbe introdotto nuove tasse, ma questo balzello per l’Ascoli Mare che cos’è se non una tassa che va a gravare ancora di più sulle tasche dei cittadini, dei lavoratori, dei precari e delle imprese locali ?” Secondo il dirigente USB, ai caselli della superstrada, questa mattina sabato 12 febbraio, la grande maggioranza degli automobilisti in transito , informati dai volontari nei presidi ad ogni uscita dell’asse stradale, si sono detti favorevoli alle iniziative di contrasto al previsto pedaggio.

Roberto Roberti - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
scuola_calcio_sportl_2020_x_sito
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI