Si ritirano le cordati cinesi e iraniane, futuro nero per l'Antonio Merloni

merloniANCONA 3.8.2011 - La cordata di imprenditori cinesi non ha fatto pervenire il versamento di 2 milioni di euro, mentre gli iraniai hanno chiesto la restituzione della cauzione già versata

''Confidiamo che i commissari coltivino con successo le ultime offerte d'acquisto per la Antonio Merloni rimaste sul tavolo''. Cosi' Gianluca Ficco, coordinatore nazionale Uilm-elettrodomestici, sulle trattative tuttora in corso con un altro gruppo industriale dopo l'uscita di scena di cinesi e iraniani. I commissari hanno reso noto che la cordata di imprese cinesi, ''dopo oltre un anno e mezzo di dichiarato interesse e innumerevoli sollecitazioni, non ha fatto pervenire il versamento di 2 milioni di euro, richiesto a dimostrazione della serieta' degli intenti negoziali''. Gli iraniani della Mmd, invece, hanno chiesto la restituzione della cauzione gia' versata

Silvio Cazzaniga - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
COP_gen_20_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
Picenamb_luglio_196x196
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Autoadria_x_sito
Banner
RoMaCar_X_SITO_196x196px
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
OWW_x_sito
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI