Accordo azienda-sindacati, 56 esuberi alla Manuli

manuli

 

Dopo una lunga trattiva, si è siglato oggi, in Regione, un accordo che garantisce la continuità produttiva dell’azienda nell’ascolano, prevedendo nuovi investimenti. La richiesta avanzata, in prima battuta, dalla Manuli, che prevedeva 100 esuberi, è stata modificata, riducendo gli esuberi a 56 unità e individuando forme di incentivazione all’esodo oltre a diverse modalità di sostegno al reddito. La Regione ha cercato di favorire il dialogo tra le parti con lo scopo di giungere alla massima tutela dei lavoratori. L’assessore al Lavoro Loretta Bravi ha dichiarato che “la crisi strutturale e produttiva che investe le piccole e medie imprese marchigiane, in particolare l’ascolano, resta pesante anche se questo accordo si innesta in un progetto di rilancio del territorio che vede, in questi mesi, tutte le forze politiche e sociali lavorare in maniera coesa”.

 
 
Cop_12-18_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Rist_Xin_x_sito_giu18_ok
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
Della_Ciana_x_sito_2018
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Banner_loc._compleanni
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI