Dalla Provincia contributi fino a 900 euro per le donne lavoratrici

foto_provincia_mcMACERATA 19.10.2011 - Scadono il 31 ottobre i termini per partecipare al bando che prevede l'assegnazione di aiuti economici alle donnne per rimborsare i costi sostenuti per servizi di cura e assistenza dei figli minori

Si avvicina la scadenza per partecipare al bando della Provincia di Macerata che prevede l’assegnazione di aiuti economici (“voucher”) alle donne per facilitarle nella conciliazione dei loro tempi di vita e di lavoro. Possono presentare la richiesta, entro il 31 ottobre, le donne residenti o che svolgono attività lavorativa esclusivamente nei seguenti 33 Comuni: Acquacanina, Apiro, Belforte del Chienti, Bolognola, Camporotondo di Fiastrone, Castelsant’Angelo sul Nera, Cessapalombo, Fiastra, Fiordimonte, Fiuminata, Gualdo, Loro Piceno, Montecavallo, Montecosaro, Montefano, Montelupone, Monte San Giusto, Monte San Martino, Morrovalle, Muccia, Penna San Giovanni, Petriolo, Pievebovigliana, Pievetorina, Pioraco, Poggio San Vicino, Porto Recanati, Ripe San Ginesio, San Ginesio, Sant’Angelo in Pontano, Sarnano, Serravalle, Ussita, Visso. Si tratta dei Comuni che erano stati esclusi dall’analogo bando dello scorso anno.

Complessivamente il fondo messo a disposizione dalla Provincia ammonta a 63 mila euro ed è destinato a rimborsare i costi sostenuti per servizi di cura e assistenza dei figli minori (da 0 a 14 anni). “Oltre che a contribuire nel facilitare la conciliazione dei tempi tra vita familiare e vita lavorativa - sottolinea il presidente Antonio Pettinari - la Provincia con questo bando cerca di favorire una maggiore partecipazione al mercato del lavoro delle donne”.

L’importo a copertura delle spese di carattere socio-assistenziale o ludico-ricreativo, comprese le spese per babysitter, sostenute dopo il primo luglio ed entro il 31 dicembre di quest’anno per ciascun figlio minore di anni 14 o disabile, può variare a 600 a 900 euro in base al reddito familiare.

Le domande, compilate secondo lo schema allegato al bando, debbono essere spedite o presentate entro il 31 ottobre al Settore Servizi sociali della Provincia, in Corso della Repubblica n. 16 (3° piano). Il bando e i relativi allegati sono scaricabili dal sito internet www.provincia.mc.it/provincia (info: 0733-248249 oppure 248576).

Ludovica Dorsè - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
Cop_12-19_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
Picenamb_luglio_196x196
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Autoadria_x_sito
Banner
RoMaCar_X_SITO_196x196px
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
OWW_x_sito
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI