Sagome di donne e maratona di lettura per dire no alla violenza contro le donne

campagna_violenza_donneMACERATA 8.11.2011 - Da sabato 12 novembre due iniziative promosse dal Comune per combattere la violenza contro le donne

Le forme della violenza: il vuoto del silenzio, la vita delle parole è il titolo della campagna di sensibilizzazione promossa dall’assessorato alle Pari Opportunità della Regione Marche, inserita nel programma di Dialoghi allo Specchio del Comune di Macerata, che arriverà domani (12 novembre) in città con un’iniziativa choc attraverso l’invasione pacifica di cento sagome di donne a grandezza naturale - 50 vuote e 50 contenenti storie di donne realmente morte per maltrattamenti o di violenze subìte e denunciate – che saranno presenti in piazza della Libertà, davanti all’atrio comunale, in corso della Repubblica, in piazza Vittorio Veneto ed in piazza Cesare Battisti.

Le cento sagome verranno simbolicamente animate dalle voci dei ragazzi del Liceo artistico Cantalamessa, dell’Istituto tecnico commerciale Gentili, dell’Istituto professionale Pannaggi e dell’Istituto tecnico agrario Garibaldi - protagonisti di una maratona no stop, dalle 10 alle 13, nell’auditorium San Paolo - attraverso tante letture dedicate a storie di donne tratte dalla letteratura di tutti i tempi.

“La cultura del rispetto delle differenze e delle identità parte proprio dai giovani – interviene l’assessore alle Pari opportunità, Federica Curzi - per una trasformazione culturale che registri l’impegno di tutti dalle istituzioni agli istituti scolastici, alla società civile. La giornata di domani alternerà momenti di lettura e visione di opere dei ragazzi del Liceo artistico Cantalamessa, raccogliendo così lo slogan Insieme per riempire il silenzio, con la vita delle parole per lanciare un grido di allarme ed infrangere il muro di silenzio che impedisce la risoluzione di un dramma sociale di cui le donne sono tristemente vittime”. Infatti, solo in Italia, in base ai dati dell’Istat, circa 6 milioni e 743 mila donne, tra i 16 ed i 70 anni, hanno subìto violenza fisica nel corso della vita, mentre 5 milioni di queste hanno subìto violenza sessuale. Sono, invece, 7 milioni e 134 mila le donne che hanno subito violenze psicologiche di cui ben 4 mila sottoposte a stalking

I commercianti del centro storico sono stati coinvolti nell’iniziativa ed è stato chiesto loro di partecipare allestendo delle vetrine “a tema”.

Sempre a novembre è previsto un altro momento di riflessione sull’argomento. Infatti, il 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, nell’ambito di Dialoghi allo Specchio, il ciclo di incontri organizzato dall’assessorato comunale alle Pari opportunità sulla tematica dei diritti e della parità tra gli uomini e le donne, nella sala degli Specchi della biblioteca Mozzi-Borgetti, alle ore 18, si terrà l’iniziativa Al di là del buio. Donne e uomini oltre la solitudine della violenza. L’incontro, cui farà da moderatrice Cinzia Maroni, presidente del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine Forense di Macerata, avrà come protagonisti Simona Cardinaletti, psicologa e psicoterapeuta, coordinatrice della Casa Rifugio “Zefiro” di Ancona per donne maltrattate e due membri dell’ Associazione Nazionale Maschile. 

 

Giorgia Galanti - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
Cop_x_sito_9
TIGRE_dinamico_196x196
RoMaCar_X_SITO_196x196px
Banner
Autoadria_x_sito
Banner
Poke_x_sito
Banner
La_torretta_x_sito_imp
Banner
Le_Sirenette_x_sito_imp
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
OWW_x_sito
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI