Cresce nelle Marche il ricorso ai "buoni lavoro"

disoccupatiANCONA 11.11.2011- Da gennaio ad agosto sono stati oltre 274 mila i "buoni lavoro" utilizzati per pagare lavori occasionali per lavoratori part-time, in mobilità o in cassa integrazione

Nel corso del 2011 sta crescendo il ricorso ai voucher per pagare i lavoratori occasionali. Da gennaio ad agosto, i 'buoni lavoro' venduti nelle Marche sono stati oltre 274 mila e si prevede che a fine anno supereranno quota 400 mila, in misura ben superiore ai 327 mila buoni venduti nel corso del 2010, quando gia' risultavano triplicati rispetto all'anno precedente. E' quanto emerge dai dati forniti dall'Inps ed elaborati dalla Cgil regionale. Le province nelle quali, nei primi 8 mesi di quest'anno, e' stato utilizzato il maggior numero di voucher sono quelle di Ancona, con 94.497 buoni lavoro (pari al 34,4% del totale regionale) e di Macerata, con 90.930 buoni (33,1%); seguono Ascoli Piceno con 41.603 voucher (15,2%), Pesaro-Urbino con 28.184 (10,3%) e Fermo con 19.128 (7,0%). L'utilizzo dei buoni lavoro (ognuno da 10 euro lordi, con 7,50 che vanno al lavoratore) e' stato attivato dall'agosto 2008 per remunerare i lavori saltuari e per favorire processi di emersione del lavoro nero. Nati per il settore agricolo, per pensionati e studenti, sono stati poi estesi ad altri settori e a varie tipologie di lavoro: lavoratori part time, cassintegrati e lavoratori in mobilita'.
 Sono proprio queste due ultime categorie ad aver determinato il forte incremento nell'utilizzo di voucher negli ultimi 2 anni.
  "Quello che c'e' da chiedersi - ha commentato oggi Daniela Barbaresi, segretaria Cgil Marche - e' se questa tipologia di rapporto di lavoro si sia sviluppata a scapito di quelle tradizionali, avendo un costo, per il datore di lavoro, molto piu' basso". Secondo la sindacalista, "ci sono fondati rischi, e i numeri elevati sembrano confermarli, che il lavoro occasionale finisca per diventare l'ennesima forma di lavoro grigio, l'ultima frontiera della precarieta'

Silvio Cazzaniga - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
Cop_x_sito_9
TIGRE_dinamico_196x196
RoMaCar_X_SITO_196x196px
Banner
Autoadria_x_sito
Banner
Poke_x_sito
Banner
La_torretta_x_sito_imp
Banner
Le_Sirenette_x_sito_imp
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
OWW_x_sito
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI