Due auto a fuoco e numerosi feriti per i botti di fine anno

ambulanza_1ANCONA 1.1.2012 - La maggior parte degli incidenti si sono verificati nell'Ascolano dove nei principali comuni della provincia non erano stati presi provvidimenti per vietare o limitare i botti di fine anno

Un bilancio complessivamente contenuto quello della notte di Capodanno nelle Marche, con il maggior numero di incidenti e feriti per i botti di fine che si sono verificati nell'Ascolano. Dove nei due principali comuni della provincia (Ascoli e San Benedetto) non erano stati emanati provvedimenti per limitare i botti di fine di anno, come invece è avvenuto a Pesaro, Ancona e Macerata. Complessivamente nell'Ascolano vi sono stati undici feriti, non gravi, per l'uso dei botti, mentre due auto sono andate a fuocoad Ascoli Piceno e sempre a causa dei fuochi sparati da un condominio. Da segnalare, infine, un undicenne di Castelfidardo, C.M., e' rimasto ferito, riportando ustioni di secondo grado giudicate guaribili in dieci giorni, per lo scoppio accidentale di un fuoco pirotecnico avvenuto in un locale di Numana.

Silvio Cazzaniga - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
Cop_7-19_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
La_torretta_x_sito_imp
Banner
Le_Sirenette_x_sito_imp
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
OWW_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI