Meno merci e passeggeri al porto di Ancona

porto_anconaANCONA 29.2.2012 - La crisi della Grecia e la chiusura del Bunge tra le ragioni della diminuzione dei traffici nel corso del 2011

Crisi greca e chiusura della Bunge alcune delle cause per cui, nel 2011, il porto di Ancona ha visto calare i traffici di merci (-1,7%) e passeggeri (-6,1%) rispetto al 2010. In aumento invece le merci movimentate in containers (+10%). Sul fronte passeggeri incide la diminuzione sulla direttrice greca (-11,8%) che rappresenta il 69% del traffico traghetti. Note positive vengono da quella croata (+7,3%), grazie soprattutto al turismo religioso verso Medjugorje, albanese (+7,8%) e dal settore crociere (+7%).

Walter Novelli - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
COP_gen_20_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
Picenamb_luglio_196x196
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Autoadria_x_sito
Banner
RoMaCar_X_SITO_196x196px
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
OWW_x_sito
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI