Aumentano le assunzioni, ma peggiora la qualità del lavoro nelle Marche

giovani-lavoro-

 

 

Se è vero che nel 2015 le aziende marchigiane hanno assunto 141.839 persone (+8,7% rispetto al 2014) è altrettanto vero che la qualità del lavoro peggiora lasciando il passo "a una dilagante precarietà", e si divaricano le differenze tra chi ha diritti e chi invece non può averli.  Secondo gli ultimi dati Inps, infatti, rileva la Cgil delle Marche, i contratti a termine giungono a quota 94.330, pari al 66,5% del totale delle assunzioni, ed esplodono i voucher che, nelle Marche, raggiungono i 5.000.000, aumentando in un solo anno del 61% e del 202% nel biennio. "Ciò significa - spiega il segretario regionale Giuseppe Santarelli - che il lavoro, che passa attraverso i voucher regolarmente acquistati, ha un valore nominale pari a 50.295.120 euro ed è solo la punta di un iceberg che nasconde spesso altre ore di lavoro nero e sottopagato".  Sempre secondo i dati Inps, su 1.908 aziende ispezionate nel 2015, ben 1.791, e cioè il 93,9%, sono risultate irregolari, con la provincia di Ascoli Piceno in testa.

ENRICO MEDICI - LAPROVINCIAMARCHE.IT

17.2.2016 - ANCONA

 
 
Banner
Cop_rifiuti_spiagge
TIGRE_dinamico_196x196
Picenamb_luglio_196x196
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
OWW_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
Della_Ciana_x_sito_2018
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Scorolli_banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI