Loc_17-18_x_sito

 

 

linchiesta

crolli-edilizia-scolastica_x_inchiesta

Marche,

scuole a rischio,

l'allarme di

Legambiente

Questo emerge dal XVIII

Rapporto Ecosistema Scuola,

l’indagine annuale di Legambiente

sulla qualità dell’edilizia scolastica

inserti_spec

Cuccarini_x_Ins._Spec

 

CULTURA E SPETTACOLI
Eventi, concerti, party, discoteche, teatro, mostre e fiere

 

Vaccino_x_Ins._Spec

 

SALUTE MARCHE
Notizie sanitarie e consigli dei medici

 

Pallone_x_Ins._Spec

SPORT
Notizie sullo sport marchigiano


gemelli_ruscello_grotteang_ridotta.jpg

 

AMBIENTE MARCHE
Parchi, comunità, comuni, province, regione: notizie “verdi” e ”nere”

 


Lavoro_x_Ins._Spec

 

SPECIALE LAVORO
Notizie, occasioni e nuove opportunità

 


Universit_x_Ins._Spec

SCUOLA e UNIVERSITA’
Notizie, aggiornamenti e opportunità

 


Legano padre e figlia per rubare soldi e preziosi, arrestati 2 rapinatori

carabinieri_3

ASCOLI 15.4.2017 - Verso le ore 11:30 di mercoledì due rapinatori, completamente coperti con sciarpe e cappellini si sono introdotti all’interno di un’abitazione a Monterocco (AP) e hanno immobilizzato un padre e sua figlia con del nastro adesivo, per poi costringerli a seguirli nelle varie stanze alla ricerca di oggetti di valore.

Le vittime, che non avevano valori all’interno dell’abitazione, hanno cercato di sfuggire ai malviventi consegnandogli alcune decine di euro in contanti.

L’immediata richiesta d’aiuto da parte del proprietario al 112 metteva immediatamente le forze dell’ordine sulle tracce dei malviventi, raggiungendo i due fuggitivi a San Benedetto del Tronto, intenti a nascondersi tra i passeggeri di un autobus di linea della “Start”.

I due sono stati accompagnati presso la Questura, ove perquisiti, venivano trovati in possesso della refurtiva e di ulteriori elementi, poi rilevatisi decisivi per assicurarli alla Giustizia.

Alla luce degli elementi investigativi raccolti, sono stati arrestati T.F. (’77) e G.M.(’86) per rapina aggravata in abitazione, trasferiti poi presso il carcere di Marino del Tronto.

Ieri mattina si è tenuta presso il Tribunale di Ascoli l’udienza di convalida, all’esito della quale, riconosciuta la correttezza dell’operato delle forze dell’ordine, il giudice ha applicato ai due la misura della custodia cautelare in carcere.

Proseguono gli accertamenti per verificare se i due possano essere autori anche di altre rapine e furti avvenute nelle ultime settimane in provincia.

 

 

 

Enrico Medici - www.laprovinciamarche.it

E-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:

Silvestro Pompei -  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
Banner
Picenamb_luglio_196x196
TIGRE_dinamico_196x196
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Costantini_fotog._x_sito
Banner
Alessi_on_line
Banner
Dott._Caciulina_verticale_
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Banner_loc._compleanni
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Banner
Centro_Prisma_x_sito
Banner
Banner
Banner
De_Blasio_x_sito
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - Tel. 0735.81809 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI