Loc_17-18_x_sito

 

 

linchiesta

DM_Stabilimento__x_inchiesta

Marche ultime in

Italia per numero

di dipendenti

I dati dell'Inps nel periodo

2008-16 dicono che le Marche

sono il fanalino di coda:

incremento positivo

ma inferiore al dato nazionale

 

 

inserti_spec

Cuccarini_x_Ins._Spec

 

CULTURA E SPETTACOLI
Eventi, concerti, party, discoteche, teatro, mostre e fiere

 

Vaccino_x_Ins._Spec

 

SALUTE MARCHE
Notizie sanitarie e consigli dei medici

 

Pallone_x_Ins._Spec

SPORT
Notizie sullo sport marchigiano


gemelli_ruscello_grotteang_ridotta.jpg

 

AMBIENTE MARCHE
Parchi, comunità, comuni, province, regione: notizie “verdi” e ”nere”

 


Lavoro_x_Ins._Spec

 

SPECIALE LAVORO
Notizie, occasioni e nuove opportunità

 


Universit_x_Ins._Spec

SCUOLA e UNIVERSITA’
Notizie, aggiornamenti e opportunità

 


A zig zag col camion a fari spenti sull'autostrada, panico sull'A14

Polizia_notte ANCONA 19.5.2017 - Interminabili attimi di paura ieri sera verso le 20,30 sull'A14 nei pressi di Fano. Un rumeno di 30 anni sotto gli effetti dell'alcol ha guidato per diversi chilometri il proprio camion procedendo a zig zag a luci spente.

Numerosi gli automobilisti che dopo aver rischiato di essere travolti hanno telefonato alla polizia per segnalare ciò che stesse accadendo. Segnalazioni raccolte dalla sala radio della centrale operativa della sottosezione di polizia stradale di Fano che ha subito inviato sulle tracce del camion impazzito due pattuglie.

L'autoarticolato è stato individuato e bloccato nei pressi dell’area di servizio Esino dopo che, per diversi chilometri, gli agenti avevano segnalato al conducente di accostare e fermarsi. Invitato a scendere dal mezzo, l'uomo riusciva a malapena a reggersi in piedi manifestando la tipica sintomatologia di chi è ubriaco. Infatti sottoposto allo specifico test veniva rilevato un tasso di alcol superiore ai 2,70 g/l.

Permanendo lo stato confusionale tipico di chi abuso di sostanze alcoliche, il camionista è stato accompagnato all'ospedale di Senigallia.

Ovviamente è scattato il sequestro del mezzo ed il ritiro della patente professionale finalizzato alla revoca definitiva oltre alla denuncia per guida in stato di ebrezza con conseguenze penali che prevedono l'arresto fino ad un anno e mezzo ed un ammenda fino a 9mila euro.

 

Silvio Silvestri - www.laprovinciamarche.it

Email:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:

Silvestro Pompei -  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


 
 
Cop_violenze_donne
TIGRE_dinamico_196x196
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Della_Ciana_x_sito_2018
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Banner_loc._compleanni
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - Tel. 0735.81809 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI