linchiesta

Incidente_x_inchiesta

La strage infinita

Continua la "guerra" sulle strade

marchigiane.Che, secondo l'Istat,

ha provocato 100 morti e oltre

5 mila feriti in un anno.

Molti dei quali ragazzi di ritorno

da serate trascorse con gli amici

 

inserti_spec

r._fico

CULTURA E SPETTACOLI
punto_la_provincia Eventi, concerti, party, discoteche, teatro, mostre e fiere della settimana e del week end

medicina_molecolare

SALUTE MARCHE

punto_la_provincia Notizie sanitarie e consigli dei medici
punto_la_provincia Tutti gli ospedali marchigiani reparto per reparto

calcio1 SPORTLANDIA 
punto_la_provincia notizie, statistiche, interviste, cronache: tutto lo sport marchigiano sette giorni su sette
sposi_e_coriandoli.jpg SPECIALE SPOSI
punto_la_provincia come organizzare il matrimonio: adempimenti e novità
punto_la_provincia acquisti: dove, come, quando
gioielleria

 

SPECIALE Shopping

punto_la_provincia guida agli acquisti ed alle offerte

punto_la_provincia notizie, novità, curiosità


studenti

SCUOLA e UNIVERSITA'
punto_la_provincia guida alle università marchigiane: tutti i corsi e le facoltà

punto_la_provincia panorama scuola

Lavoro_disoccupati_60x90 SPECIALE LAVORO
punto_la_provincia tutte le offerte di lavoro della settimana in regione, notizie, opportunità
gemelli_ruscello_grotteang_ridotta AMBIENTE MARCHE
punto_la_provincia parchi, comunità, comuni, province, regione: notizie "verdi" e "nere"

 

testata_videovisti

terremoto
L'nferno degli angeli
il recupero tra le macerie di una piccola vittima in presenza della mamma
incidenti-video_polizia_inglese video shock della polizia
le immagini cruente di un incidente stradale causato dal telefonino

partigiani-flash_video

per non dimenticare
immagini e pensieri di ragazzi condannati a morte per la libertà



le_fotogallery

ALBA_ROSSA_60x110

 SPETTACOLARE ALBA "ROSSA E BLU" IN RIVIERA
14 suggestive foto dello straordinario fenomeno naturale

v._lombardia_400m_municipio_small


LA RIVIERA DEGLI "ORRORI"

80 foto sull'indecente stato delle strade a San Benedetto

Tromba_marina

Serie di trombe marine in riviera, una sfiora una barca 
32 foto esclusive 


 

Isabella Ferrari, Maddalena Crippa, Solfrizzi e Asia Argento per la stagione 2017/18 del Lauro Rossi
Isabella_Ferrari_-_Nanni_Moretti_Caos_calmo_ok

MACERATA, 12.8.2017 - Una nuova stagione di prosa attende il pubblico del Teatro Lauro Rossi su iniziativa del Comune di Macerata e dell’AMAT. Un calendario di diciotto serate da ottobre a marzo rinnova l’alta qualità delle proposte, di respiro nazionale e internazionale e in linea con le attese di un pubblico attento e fedele.

“Siamo orgogliosi di presentare a Macerata una stagione di prosa di questo livello - afferma l’assessore alla cultura Stefania Monteverde. - Grandi nomi della storia del teatro italiano ma anche innovative proposte di ricerca della produzione teatrale contemporanea di qualità, una varietà capace di incontrare i gusti diversi del pubblico maceratese. Anche quest’anno un impegno speciale sono i progetti di formazione del pubblico, dalla Scuola di platea con gli studenti delle scuole, che ogni anno portano a teatro 100 giovani, a Gente di Teatro, i frequentatissimi incontri con i protagonisti degli spettacoli messi in scena sul palcoscenico del TLR. Voglio ricordare anche il Teatro Ragazzi che coinvolge oltre 2000 bambini delle scuole con cui fin da piccoli coltiviamo l’amore per il teatro”.

Ad arricchire la proposta ci sarà anche una nuova sezione denominata “Teatro Lauro Rossi in trasferta” che invita il pubblico maceratese a recarsi con pullman riservati in un altro teatro della regione per un’occasione speciale. “E’ una idea nata lo scorso anno quando a causa del sisma il teatro è rimasto chiuso alcune settimane e gli spettacoli sono stati ospitati dal Teatro Persiani di Recanati. È una scoperta felice conoscere le proposte culturali delle altre città e le bellezze del territorio di cui vogliamo essere i primi turisti”, conclude l’assessore.

Tornando alla stagione in abbonamento l’inaugurazione il 31 ottobre e 1 novembre è con Richard II diretto dal regista tedesco Peter Stein e interpretato da una straordinaria Maddalena Crippa. “Richard può essere interpretato utilmente da una donna che recita la parte maschile. In questo modo – si legge nelle note di regia - diventa ancora più chiaro il carattere inconsueto di questo re”.

Un omaggio in danza a Gioachino Rossini, di cui nel 2018 ricorreranno i 150 anni dalla morte, offerto da Spellbound Contemporary Ballet, affermata come una delle principali espressioni della danza "made in Italy", è in scena il 21 e 22 novembre con Rossini Ouvertures che vanta nel cast creativo, oltre alla regia e alla coreografia di Mauro Astolfi, il contributo al disegno luci di Marco Policastro e la realizzazione delle scene da parte di Filippo Mancini già direttore di scena per Romeo Castellucci.

Sarà Emilio Solfrizzi a impersonare il signor Jourdain, protagonista de Il borghese gentiluomo di Molière il 14 e 15 dicembre. La pièce è un classico di tutti i tempi. L’intreccio diretto da Armando Pugliese punta a cogliere il lato più poetico e commovente del testo e racconta di un ricco borghese che sogna di diventare nobile. Per farlo assolda una serie di maestri di varie arti, dalla musica al ballo, dalla scherma alla filosofia, affinché lo istruiscano a dovere.

Come stelle nel buio di Igor Esposito in scena il 18 e 19 gennaio narra la storia di due sorelle che convivono da anni in una villa immersa nel verde della collina di Posillipo. In passato, entrambe, sono state baciate dal successo ma poi le loro vite hanno preso altre direzioni, meno fortunate. A interpretare le due protagoniste due straordinarie attrici italiane, Isabella Ferrari e Iaia Forte dirette dalla regia acuta e intelligente di Valerio Binasco.

Cantore di storie dalla grande capacità comunicativa, Marco Paolini giunge al Teatro Lauro Rossi l’1 e 2 febbraio con Tecno-filò. Technology and me. “Non sono un esperto di Internet – afferma Paolini -, non sono un utente dei social. Non conosco la meccanica quantistica, né le neuroscienze e la fisica, né la robotica e le intelligenze artificiali. Ma tutto questo mi riguarda e mi interessa. Provo a riflettere a voce alta su questo mettendo insieme piccole storie unite da un filo di ragionamenti”.

Il sindaco del Rione Sanità, capolavoro di Eduardo De Filippo diretto da Mario Martone arriva in scena il 20 e 21 febbraio. Lo spettacolo sancisce l’incontro di uno dei più rigorosi e autorevoli registi italiani con la scrittura eduardiana. Nel ruolo del “sindaco” Antonio Barracano il giovane Francesco Di Leva, attore apprezzato al cinema e in teatro e con lui un numeroso cast di grand elivello tra cui spicca Giovanni Ludeno.

La regia di Serena Sinigaglia e la drammaturgia di Edoardo Erba si incontrano nuovamente in Rosalyn - in scena il 15 e 16 marzo - per una vicenda interpretata da Marina Massironi e Alessandra Faiella che racconta, tra introspezione e virate umoristiche, il ritratto della solitudine e dell'isolamento nella società americana contemporanea con una scrittura incalzante, ricca di colpi di scena e ribaltamenti di ruoli.

La conclusione della stagione il 27 e 28 marzo è affidata a Rosalind Franklin. Il segreto della vita con Asia Argento, per la prima volta a teatro nei panni della scienziata che ha scoperto il DNA, e Filippo Dini, anche in veste di regista. “La grande Storia, la scoperta della struttura del DNA – afferma Dini - e il piccolo straordinario racconto degli ultimi anni di vita della scienziata Rosalind Franklin. Ci troviamo di fronte ad uno degli avvenimenti più sconvolgenti e controversi nella storia del pensiero e delle conoscenze scientifiche”.

Due appuntamenti fuori abbonamenti impreziosiscono la stagione. Il 9 novembre con Giorgio Felicetti e il suo Corpus Pasolini un racconto per voce, corpo, proiezioni e violoncello intorno al corpo di un grande poeta civile; il 30 dicembre con Il lago dei cigni, il più acclamato tra i capolavori di Čajkovskij su coreografia di Lev Ivanov e Marius Petipa che ha sempre riscosso enorme successo popolare nell’interpretazione del Balletto di Mosca La Classique, quaranta giovani talenti dalla migliori accademie di Mosca e San Pietroburgo.

La stagione di prosa è arricchita dal progetto Gente di Teatro, gli incontri con gli artisti e le compagnie teatrali che accompagnano ogni spettacolo. Importante il progetto Scuola di platea e il lavoro di formazione con gli studenti delle scuole che ogni anno coinvolge oltre 100 studenti.

Inizio campagna abbonamenti 4 ottobre. Informazioni Biglietteria dei Teatri 0733 230735 - 0733 233508.

 

Giorgia Galanti - www.laprovinciamarche.it

Email:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche          

Direttore responsabile: 
Silvestro Pompei -
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 
 

COP_x_sito_ecomafia

Banner
Picenamb_luglio_196x196
TIGRE_dinamico_196x196
Camp_Estate_x_sito_pubbl.ok
Banner
Alessi_on_line
Banner
Bacchetta_estate_17
Banner
Peccato_x_sito
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Costantini_x_sito
Banner
Centro_Prisma_x_sito
Banner
Dott._Caciulina_verticale_
Banner
Caspy_e_Cialdy_x_sito
Banner
De_Blasio_x_sito
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_loc._compleanni
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - Tel. 0735.81809 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI