Loc_17-18_x_sito

 

 

linchiesta

soldi_x_Inch._ok

Comune che vai,

fisco che trovi

A stare peggio gli artigiani di Pesaro

e di Falconara, che nel 2017

dovranno pagare il 62,5% di tasse.

Mentre le imprese di Jesi e Fabriano

riceveranno imposte per il 57,9%

del reddito. Rispetto al 2016

l'incremento medio è stato

dello 0,2%, mentre i tributi locali

sono rimasti uguali

inserti_spec

Cuccarini_x_Ins._Spec

 

CULTURA E SPETTACOLI
Eventi, concerti, party, discoteche, teatro, mostre e fiere

 

Vaccino_x_Ins._Spec

 

SALUTE MARCHE
Notizie sanitarie e consigli dei medici

 

Pallone_x_Ins._Spec

SPORTLANDIA
Notizie sullo sport marchigiano


gemelli_ruscello_grotteang_ridotta.jpg

 

AMBIENTE MARCHE
Parchi, comunità, comuni, province, regione: notizie “verdi” e ”nere”

 


Lavoro_x_Ins._Spec

 

SPECIALE LAVORO
Notizie, occasioni e nuove opportunità

 


Universit_x_Ins._Spec

SCUOLA e UNIVERSITA’
Notizie, aggiornamenti e opportunità

 


Grande successo per la Scuola Calcio Sportlandia, affiliata Fiorentina e Sambenedettese femminile

Calcio_giovanile_inaug_s.filippo2

 

SAN BENEDETTO 18.10.2017 - Tanti bambini, tanti familiari, tanto entusiasmo, tanto sano divertimento, tanto calcio. Non poteva ripartire meglio la Scuola Calcio della Sportlandia, risultata dall'inchiesta "Scuola calcio quanto mi costi" la migliore nella provincia di Ascoli e nelle Marche nel rapporto tra la qualità del servizio sportivo-educativo e la quota annuale per l'attività calcistica.

 

Affiliata alla Fiorentina per la scuola calcio ed alla Sambenedettese per il calcio femminile, la Sportlandia di San Benedetto rappresenta un'eccellenza nel panorama calcistico regionale per aver applicato un nuovo modo d'intendere il calcio giovanile.

Un modo che pone l'agonismo esasperato e la vittoria nelle partite in secondo piano rispetto al divertimento, all'educazione, alla pura tecnica calcistica, all'integrazione non solo socio culturale, ma anche sportiva offrendo, cioè, la possibilità anche al ragazzino meno dotato di far parte di una squadra che partecipa ai campionati federali.
Una filosofia molto apprezzata da genitori, ragazzi e sportivi in genere tant'è che il profilo Facebook della Sportlandia (Sportlandia Italia) conta ad oggi oltre quattromila amici ed è quello con il maggior numero di amici tra tutte le associazioni sportive delle Marche.

 

L'ulteriore conferma della bontà del progetto sportivo e sociale della Sportlandia viene dalle collaborazioni avviate. Come quella con il Barcellona che ha ospitato ragazzi, dirigenti ed allenatori della Sportlandia ad assistere ad una partita di campionato dei blaugrana al Camp Nou e ad allenamenti a porte chiuse di Messi e degli altri campioni della squadra spagnola che si sono prestati a farsi fotografare con i baby calciatori della Sportlandia.

O quella con la Fiorentina, con la quale la Sportlandia è affiliata da due anni, grazie alla quale gli allenatori della società sambenedettese partecipano a corsi di formazione direttamente a Firenze, mentre i tesserati possono assistere gratuitamente alle partite della squadra viola e possono essere selezionati dalla stessa Fiorentina.

O, ancora, quella con la Sambenedettese con la quale la Sportlandia è affiliata per il calcio femminile ed ha avviato dallo scorso una proficua collaborazione con importanti progetti in comune. Uno dei quali è, appunto, lo sviluppo del calcio femminile che consente a bambine e ragazze di far parte di una squadra femminile, di essere allenate da allenatori qualificati Uefa e seguite dallo staff del settore giovanile rossoblu compresi fisioterapisti, preparatori atletici e qualificate psicologhe e di usufruire di un pass in tribuna per assistere gratuitamente alle partite della Samb. 


Sempre nell'ottica che il calcio giovanile debba svolgere, principalmente, una funzione socio educativa, la Sportlandia ha attuato alcune importanti iniziative. Come la scuola calcio gratuita per le famiglie in difficoltà economica, anche momentanea. O come l'Academy Soccer Camp, un centro estivo dove si sviluppa la tecnica calcistica e si svolgono i compiti per le vacanze. O come le visite sportive gratuite a tutti gli iscritti che consentono alle famiglie di risparmiare quei 35, 40 euro necessari per effettuare normalmente la visita. O come "Sportlandia News", un vero e proprio giornale che ogni mese informa genitori ed iscritti sull'attività sportiva e sulle iniziative della Sportlandia e sul calcio giovanile marchigiano.

O come la "Sportlandia Card" che consente ad iscritti e familiari di ottenere importanti sconti ed agevolazioni con studi medici, supermercati, ristoranti e diverse altre attività che consentono di recuperare completamente la quota annuale per la scuola calcio già tra le più economiche delle Marche: appena 195 euro per 10 mesi per giunta pagabili anche a rate.

E se all'economicità della quota si aggiungono le affiliazioni di prestigio con Fiorentina e Samb, un impianto in pieno centro abitato con campi in erba sintetica di ultima generazione, uno staff qualificato composto da allenatori Uefa e Figc, preparatori dei portieri, preparatori atletici, nutrizionisti, psicologhe e fisioterapisti, un kit sportivo completo, la "Sportlandia Card", il giornale "Sportlandia News", si può ben capire perchè la Sportlandia sia risultata nell'inchiesta "Scuola calcio quanto mi costi" la migliore scuola calcio delle Marche nel rapporto qualità/prezzo.

Il tutto con la benedizione del parroco della parrocchia San Filippo Neri che non finirà mai di ringraziare la Sportlandia per aver riqualificato un'area adiacente la chiesa fortemente degradata realizzandovi un centro sportivo all'avanguardia completamente a proprie spese, senza far spendere un solo euro alla stessa parrocchia. Un centro sportivo che oggi rappresenta un importantissimo centro di aggregazione sociale in particolare per famiglie e ragazzi del quartiere e della città e la sede degli allenamenti dei centinaia di iscritti della Sportlandia. Un numero che continua a crescere e che ha indotto la Sportlandia a prorogare il termine di chiusura delle iscrizioni al 30 ottobre proprio in seguito alle numerose richieste dei genitori che giungono ogni giorno.

Resta, invece, inamovibile il divieto d'iscrizione per bambini e ragazzi i cui genitori vogliono che la squadra del proprio figlio vinca a tutti i costi e che allenamenti e gare si svolgano all'insegna dell'agonismo esasperato e dell'estremizzazione della competizione incuranti del fatto che ciò provoca nei ragazzi ansia, insicurezza, frustrazione, tristezza e abbandono dello sport. 

Alla Sportlandia possono, infatti, iscrivere i propri figli solo quei genitori che vogliono che i propri ragazzi si divertano imparando a giocare a calcio nel rispetto dei valori dello sport applaudendoli e sostenendoli sempre e comunque a prescindere dall'esito della gara e dalle loro capacità tecniche.  

Una filosofia che accresce l'unicità della Sportlandia nel panorama del calcio giovanile marchigiano e che contribuisce al suo crescente consenso tra le famiglie e, soprattutto, tra i bambini ed i ragazzi che partecipano con grande entusiasmo ed allegria ad allenamenti, gare, gite e molteplici iniziative.

Il tutto in un ambiente sano, tranquillo, pulito e gioioso dove la parola d'ordine tassativa è divertirsi imparando a giocare a calcio.  

 

INFO E ISCRIZIONI: 329.7121225 - E-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Facebook: Sportlandia Italia 

 
 
Banner
Picenamb_luglio_196x196
TIGRE_dinamico_196x196
Banner
Alessi_on_line
Banner
Bacchetta_estate_17
Banner
Peccato_x_sito
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Costantini_x_sito
Banner
Centro_Prisma_x_sito
Banner
Dott._Caciulina_verticale_
Banner
Caspy_e_Cialdy_x_sito
Banner
De_Blasio_x_sito
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_loc._compleanni
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - Tel. 0735.81809 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI