Si cappotta più volte con l'auto, tragica fine di una studentessa di 17 anni
carabinieri-ambulanza_ok

PENNA SAN GIOVANNI (MC) 6.11.17 - Tragico incidente oggi intorno alle 17 sulla Strada provinciale. Una Fiat Panda guidata da un ragazzo inglese residente a Penna San Giovanni, per cause ancora in corso di accertamento, ha invaso improvvisamente la corsia opposta e, a causa di un avvallamento del terreno, si è cappottata più volte. Sul sedile del passeggero era seduta la sorella 17enne del ragazzo che è stata sbalzata fuori dall’abitacolo, probabilmente perché priva della cintura di sicurezza, ed è morta sul colpo. Il ragazzo, che aveva patente e documenti dell’auto regolari, si è ferito solo leggermente ed è stato trasportato al Pronto soccorso di Fermo, mentre la salma della studentessa è stata portata nella camera mortuaria dell’ospedale di Macerata a disposizione dell’autorità giudiziaria. I rilievi sono stati effettuati oltre che dai Carabinieri di Penna San Giovanni anche da una pattuglia della stazione di Sarnano.

 

Giorgia Galanti  - www.laprovinciamarche.it

Email:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:                                                
Silvestro Pompei -
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  


 
 
Cop_giu-lug_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Rist_Xin_x_sito_giu18_ok
Banner
Della_Ciana_x_sito_2018
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Banner_loc._compleanni
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI