A Macerata una fiaccolata per Pamela, la mamma: "è disumano, la sua morte poteva essere evitata"
fiaccolata

MACERATA 7.2.18 - "Una morte che poteva essere evitata. E' disumano, una violenza assurda". A dirlo è Alessandra Verni, mamma di Pamela, che ha partecipato con il marito ed il cognato alla fiaccolata organizzata ieri a Macerata. Oltre 200 persone hanno sfilato sotto la pioggia portando striscioni: "luci per Pamela" e "#stop alla violenza". 
A tal proposito Alessandra Verni ha annunciato l'intenzione di creare un'unica associazione no profit a livello nazionale insieme all'associazione 'L'esistenza ora' che ha organizzato la fiaccolata. "Ne ho già parlato con il sindaco di Roma Virginia Raggi",  ha detto precisando che l'associazione dovrebbe occuparsi di ragazzi in difficoltà, con il supporto di psicologi e di volontari.  
I familiari di Pamela, inoltre, vogliono poi che siano accertate le responsabilità della morte della ragazza, ed hanno preso nettamente le distanze da Luca Traini e dal suo raid xenofobo a colpi di pistola contro i migranti di colore

Intanto il sindaco Romano Carancini, fin da subito in contatto costante con la famiglia di Pamela Mastropietro cercando di facilitare gli adempimenti burocratici che hanno dovuto affrontare, ha espresso personalmente e a nome di tutti i maceratesi cordoglio e solidearietà alle vittime della violenza: “Voglio rappresentare a tutte le vittime delle violenze senza senso di questi giorni e alle loro famiglie la vicinanza dell’Amministrazione e della città tutta - ha detto il sindaco - Macerata è una città che ha una storia di solidarietà e accoglienza. E vuole testimoniarlo ancora”.

Al fianco delle associazioni impegnate nell’accoglienza c’è stata collaborazione per seguire da vicino le persone ricoverate nell’ospedale di Macerata, dove il sindaco e gli assessori si sono recati, senza clamore, con spirito di vicinanza e solidarietà. 
L’amministrazione infine ha ringraziato gli operatori umanitari e il personale sanitario tutto per l’umanità e la professionalità nel grande lavoro di cura.

(foto profilo di Facebook di Pamela Mastropietro)

 

Giorgia Galanti  - www.laprovinciamarche.it

Email:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:                                                
Silvestro Pompei -
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

 
 
Cop_giu-lug_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Rist_Xin_x_sito_giu18_ok
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
Della_Ciana_x_sito_2018
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Banner_loc._compleanni
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI