Bomba fatta esplodere con successo con una colonna d’acqua di 20 metri
Guardia_Costiera_foto_esplosione_ordigno

MAROTTA (PU) 16.4.2018 - Ieri sono proseguite le attività del nucleo SDAI della Marina Militare di Ancona e dei mezzi della Guardia Costiera di Pesaro, tutti in mare per il brillamento dell’ordigno.

10:10 è stata l’ora “fatidica” per neutralizzare l’ordigno rilasciato il 9 scorso a circa 5 miglia dal litorale di Mondolfo, proprio nel punto centrale dello specchio acqueo interdetto con l’Ordinanza n. 15/2018 dell’Ufficio Circondariale Marittimo-Guardia Costiera di Fano.

Dopo tutte le verifiche del caso per il completo sgombero dell’area marina interdetta, e lo sparo della cariche di prova, è avvenuto con pieno successo il brillamento, che ha alzato la caratteristica fontana d’acqua di 20 metri circa.

E’ stato “un grande lavoro di squadra”: in primis il Nucleo SDAI della Marina Militare di Ancona che ha operato con grande precisione e consueta professionalità, sfidando la torbidità delle acque, e quindi, i mezzi nautici della Guardia Costiera di Ancona, Pesaro, Fano, Senigallia, che, sotto il coordinamento generale dell’intera attività della Prefettura di Pesaro ed Urbino, e quello operativo della Direzione Marittima Anconetana, sin dalla data di rilascio in mare dell’ordigno, per giorni e giorni si sono spesi in un puntuale pattugliamento marittimo sul limite della zona interdetta, garantendo preventivamente alle operazioni di brillamento e nel corso delle stesse la necessaria cornice di sicurezza.

La Guardia Costiera coglie l’occasione per tornare a raccomandare a tutti gli utilizzatori del litorale, e del mare in genere, di segnalare immediatamente, anche tramite il numero di emergenza 1530, eventuali ritrovamenti di ordigni o materiali similari anche se solo sospetti, adottando la conseguente massima prudenza, ovvero evitando ogni contatto con gli oggetti rinvenuti, pure se di ridotte dimensioni, e mantenendo la distanza di sicurezza.

 

 

 

Silverio Pomili - www.laprovinciamarche.it

Email:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:                                           
Silvestro Pompei -
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

 

 
 
Cop_giu-lug_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Rist_Xin_x_sito_giu18_ok
Banner
Della_Ciana_x_sito_2018
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Banner_loc._compleanni
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI