Pesaro Air Show, arrivano le Frecce Tricolori. Tutte le limitazioni alla circolazione in mare e sulla terraferma

Frecce_tricolori

PESARO 14.6.2018 - In occasione dello spettacolo di domenica 17 giugno, dalle ore 15.30 alle 18.30, con arrivo delle Frecce Tricolori alle 18, in città sono previste limitazioni alla sosta e alla circolazione sia in mare che sulla terraferma.

Le modifiche alla viabilità inizieranno già alle 8 con i divieti di sosta e di circolazione limitatamente a piazzale della Libertà, le vie Nazario Sauro, Colombo e la zona Moletto.

Sempre alle 8 entreranno in vigore i divieti di sosta in viale Trieste (tra piazzale D’Annunzio e via Leonardo Da Vinci), viale della Repubblica (tutta) e buona parte di viale Trento e traverse tra i viali Trento e Trieste, nel tratto tra via Marconi (compresa) e via Raffaello Sanzio.

Nella planimetria, la zona rossa indica divieto di sosta (dalle 8.00+ circolazione dalle 12) e la zona viola indica il divieto di circolazione (dalle 12).

Per evitare di prendere la macchina e risolvere il problema del parcheggio, sono inoltre attive navette che partono dai parcheggi di via Acquedotto, San Decenzio e Campus Scolastico e fermano in viale Marconi angolo viale Trieste, all'altezza hotel Mercure (ex Cruiser).

Limitazioni alla circolazione anche per venerdì 15 giugno, per le prove dell’Air Show dalle 16 alle 18.30. Dalle 14 sarà vietata sia la sosta che la circolazione in tutta la zona di piazzale della Libertà, sul lungomare Nazario Sauro, le vie Colombo e Zara (parte tra Moletto e piazzale della Libertà) ed anche in viale Trieste (tra via Zara a nord e via Vaccai a sud) e viale Repubblica, fino a viale Trento.

Verranno quindi attuate alcune deviazioni per creare una zona cuscinetto intorno all’area interessata.

Inoltre già da ieri largo Aldo Moro è chiuso alla circolazione veicolare per l’allestimento del Festival della Cucina Italiana che è iniziato oggi e terminerà il 17 giugno. Domenica 17 giugno, sarà quindi vietata la circolazione anche in via Don Minzoni, dalle 13 alle 21, eccetto i residenti della ZTL (via Dell’Arsenale e via Rossini) e di via Don Minzoni stessa, fatta esclusione per gli autobus che saranno autorizzati a passare. In largo Aldo Moro sarà garantito lo spazio per far passare pedoni e biciclette, in particolare il giorno 17 giugno per consentire il deflusso del pubblico dalla zona mare, al termine dell'Air Show.

Domenica 17 ci sarà anche il Mercato dell’antiquariato in piazzale Matteotti, quindi in mattinata dalle 6, ci sono divieti di sosta e chiusura parziale del piazzale, poi dalle 13 alle 21 chiusura di via Don Minzoni e di conseguenza chiusura di metà piazzale Matteotti con possibilità di andare da via Cialdini direttamente in via Gramsci.

Per quanto riguarda invece le limitazioni in mare la Capitaneria di Porto, sulla base delle richieste e delle indicazioni fornite dall’organizzatore “Aereo Club” di Ancona, dal coordinamento apposito dell’Aeronautica Militare e dalla Direzione della manifestazione, ha emesso l’Ordinanza n° 28/2018 per una rigorosa disciplina delle attività in mare

In particolare, nel tratto di mare antistante il litorale di Pesaro ed in quello comprendente il campo di volo, dal molo di levante del porto al Sottomonte Ardizio, solo in via temporanea per la durata della manifestazione e per la sua preparazione con posizionamento di mezzi nautici sottocosta, sono vietate la balneazione, la navigazione, la sosta di mezzi nautici, la pesca, le attività nautico-sportive ed ogni attività professionale marittima in genere.

I mezzi nautici impegnati per la manifestazione, anche quest’anno saranno in numero ingente, tra Guardia Costiera, Guardia di Finanza, Croce Rossa, Protezione Civile comunale ed Associazioni di protezione civile con sub imbarcati che sorveglieranno e saranno pronti ad intervenire in caso d’emergenza e quindi utili per far rispettare la più rigida regolamentazione del vasto tratto di mare interessato.

La Capitaneria di Porto tiene ad evidenziare, come sia pure fondamentale la collaborazione di tutti gli operatori del settore balneare/turistico-ricettivo e di quello diportistico per il rispetto dei temporanei divieti. In particolare sarà importante il grande lavoro fatto dagli addetti al salvataggio e dagli stabilimenti balneari nel fornire indicazioni ed avvisi anche segnaletici ai frequentatori ed ai bagnanti delle spiagge interessate.

 

 

Silverio Pomili - www.laprovinciamarche.it

Email:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:                                           
Silvestro Pompei -
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

 

 
 
Cop_7-19_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
La_torretta_x_sito_imp
Banner
Le_Sirenette_x_sito_imp
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
OWW_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI