Rapina Conad, arrestati i tre rapinatori

Carabinieri_fiancata_auto

SAN BENEDETTO DEL TRONTO 27.6.2018 - Ieri mattina, i Carabinieri e i Poliziotti di San Benedetto hanno arrestato tre soggetti già noti alle Forze dell’Ordine in quanto ritenuti responsabili della rapina al Supermercato Conad di via Mazzini avvenuta il 10 ottobre 2017. Le indagini svolte da Carabinieri e Polizia e durate nove mesi circa hanno consentito di risalire ai tre soggetti italiani (S.D.F. di 29 anni, R.R. di 40 e S.E. di 28

), due originari di San Benedetto e uno della Provincia di Foggia, che nel pomeriggio dell’ottobre scorso avevano rubato, travisati con caschi ed in possesso di una pistola giocattolo, circa 6000 euro. Di fondamentale importanza l’attività tecnica svolta da Carabinieri e Polizia di Stato, che hanno trovato precisi indizi di colpevolezza dalla visione delle telecamere presenti nella zona nonché dagli esami biologici (DNA) esperiti sui caschi e guanti utilizzati e successivamente abbandonati dai rapinatori.

 

 

 

Alessandro Lorenzi - www.laprovinciamarche.it

Email:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:                                  
Silvestro Pompei -
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 
 
Cop_x_sito_21-9
TIGRE_dinamico_196x196
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Rist_Xin_x_sito_giu18_ok
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
Della_Ciana_x_sito_2018
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Banner_loc._compleanni
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI