Uscite di sicurezza ostruite da tavoli e sedie, la Polizia chiude un locale per 15 giorni
Polizia_interno_auto

CIVITANOVA MARCHE 11.2.2019 - A distanza di poco tempo da varie tragedie avvenute in Italia e da ultimo quella avvenuta in una discoteca di Corinaldo, il tema della sicurezza dei locali pubblici è al centro dell’operato della Polizia di Stato al fine di garantire la sicurezza all’interno dei locali pubblici.

In concomitanza quindi con l’attuazione all’interno dei locali di campagne informative e di sensibilizzazione rivolte alla clientela soprattutto giovanile, al fine di orientarla verso forme di divertimento e stili di comportamento sani e sicuri, si impone una attività di controllo da parte delle forze dell’ordine per verificare i requisiti richiesti dalla legge per lo svolgimento di attività di intrattenimento anche ai fini della prevenzione si situazioni in cui possa essere messa a rischio l’incolumità delle persone, spesso giovanissime, che a volte come la cronaca insegna, possono mettere in pericolo la loro stessa vita.

Per questo sabato scorso è stato chiuso un locale per 15 giorni perché, dopo un controllo effettuato alcuni giorni fa era stata rilevata la presenza di circa 500 persone che stavano partecipando ad una festa all’interno del locale dove, addossando i tavoli e sedie alle uscite di sicurezza che erano quindi ostruite, era stata realizzata una vera e propria pista da ballo illuminata da luci psicodeliche.

Tutto questo senza le necessarie autorizzazioni, con grave rischio per l’incolumità delle persone presenti che, in caso di una qualsiasi situazione di pericolo, incendio, panico ecc. non sarebbero potute scappare se non attraverso l’unica porta ampia circa 2 metri, con conseguenze facilmente immaginabili. Inoltre, all’interno del locale erano state identificate diverse persone con precedenti per reati contro il patrimonio e per spaccio. Una di queste era stata anche trovata in possesso di una dose di hashish.

Per questi motivi si è provveduto alla chiusura del locale a partire dalle 20, orario concordato con il titolare, dopo che gli agenti, intervenuti nel pomeriggio e vedendo che erano in corso delle feste di compleanno, avevano lasciato in modo discreto che terminassero per non creare alcuna turbativa fino alle 20 quando, con il locale ormai vuoto, è stato notificato il provvedimento di chiusura.

 

 

Giorgia Galanti - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei) 

FACEBOOK: La Provincia Marche

 

.

 

 
 
Cop_Mi_manda_Picone
TIGRE_dinamico_196x196
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Rist_Xin_x_sito_giu18_ok
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
Della_Ciana_x_sito_2018
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Banner_loc._compleanni
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI