Un ristorante sospeso a decine di metri di altezza. A San Benedetto arriva “Dinner in the Sky”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un ristorante sospeso a decine di metri di altezza. A San Benedetto, dal 27 giugno al 14 luglio, arriva la prima tappa nazionale di “Dinner in the Sky”, un vero e proprio locale sospeso che ha fatto tappa, in passato, nelle principali capitali europee. A portare il format in Riviera sono stati i fratelli Carlo ed Erminio Giudici, titolari del Caffè Soriano: “Ci è piaciuta – ha spiegato – l’dea di portare a San Benedetto un’iniziativa che ha girato il mondo. Ha fatto una tappa zero a Cattolica sotto Pasqua ma ci sono stati problemi con il tempo. La prima tappa ora è San Benedetto del Tronto”.

Ci saranno ventidue posti a sedere con sei “salite” quotidiane e al centro del locale sospeso c’è la cucina dove operano chef e camerieri. “Abbiamo deciso di trasformare l’iniziativa in qualcosa di maggiormente accessibile a tutti così il menù sarà stellato ma adattato ad apericena” continua Giudici.

Soddisfatto l’assessore Filippo Olivieri che ha ringraziato i fratelli Giudici per aver raccolto l’invito del Comune a rendere possibile questa esperienza: “In continuità con i successi riscossi dalle iniziative messe in campo da questa amministrazione – spiega Olivieri – ora arriva questa iniziativa ed è davvero un onore per noi che la multinazionale che organizza il tutto abbia scelto San Benedetto come prima tappa dell’evento”.

Il particolare ristorante prenderà posto nell’area a ridosso del molo Sud nell’area che aveva ospitato la ruota panoramica. L’altezza sarà di cinquanta metri. Le prenotazioni possono essere effettuate online oppure al Caffè Soriano di viale De Gasperi.