Coldiretti Ancona. Soroptimist, parte la rete delle aziende in rosa che sposa il biologico e la sostenibilità
Coldiretti_An_soroptimist
ANCONA 22.6.2019 - “Oltre 7500 aziende nelle Marche sono condotte da donne e mi piacerebbe che la nostra regione possa diventare un punto di riferimento per il protagonismo nell’impegno sociale ed economico in agricoltura. Far incrociare Soroptimist e Coldiretti è stata una bella intuizione che ci consentirà di sviluppare insieme tanti progetti. Oggi più che mai l’agricoltura è il settore che da risposte sociali a problemi reali: sull’occupazione, sull’ambiente ma anche sulla parità di genere”.
Sono le parole di Maria Letizia Gardoni, presidente di Coldiretti Marche al termine del convegno dal tema “Donne, protagoniste di un nuovo modello di sviluppo sostenibile” che si è tenuto oggi a Belvedere Ostrense all’interno dell’agriturismo La collina dei cavalieri. Appuntamento, moderato dalla giornalista Agnese Testadiferro, durante il quale è stata presentata la rete C&C, Cultura & Coltura. Un progetto ideato dal Soroptimst che ha poi coinvolto la Coldiretti: una rete di donne imprenditrici agricole che attraverso il loro lavoro diventano ambasciatrici della tutela ambientale, della sostenibilità, dell’emancipazione femminile. “Le donne in agricoltura hanno una posizione significativa ma spesso invisibile - ha detto l’assessore regionale alla Pari Opportunità, Manuela Bora - nonostante siano poi ruoli di primo piano e questo non solo per le capacità organizzative ma anche per lo spirito di sacrificio. Non è un caso se un quarto della popolazione mondiale è rappresentato da donne rurali”.
Sono tre le imprenditrici agricole che rappresenteranno la provincia anconetana all’interno della rete: Laura Gioacchini, che nella sua Osimo produce specie antiche di ortaggi, Laura Nolfi che coltiva canapa e produce birra a Senigallia e Luana Rocchi, la padrona di casa dell’agriturismo che ha ospitato il convegno. Il progetto C&C è nato in occasione dell’Expo milanese ma è dalle Marche che è partita la collaborazione tra Coldiretti e Soroptimist. Patto che ora si è ampliato al piano nazionale “perché - ha detto Francesca Gironi, delegata di Coldiretti Donne Impresa Marche - c’è una visione comune. Siamo orgogliose di questo accordo che accende i riflettori sulle tante donne agricole, cresciute esponenzialmente grazie alla legge sulla multifunzionalità in campagna che ha permesso alle aziende di poter spaziare a tante altre attività, oltre alla produzione di cibo. Insieme a Soroptimist possiamo portare un esempio di positività”. Per Anna Maria Perdon, presidente del Soroptimist di Ancona, si tratta di “una collaborazione che parte da principi comuni tra noi e Coldiretti: l’elevazione della condizione della donna, l’educazione alimentare, la lotta allo spreco”.
Nel corso del convegno sono intervenuti anche Maria Grazia Silvestri (referente nazionale Progetto di rete C&C) Elisabetta Montesissa (vicedirettore della Fondazione Campagna Amica), Bruno Garbini (presidente Arca Benefit), Gianna Ferretti (Docente Medicina e Chirurgia, Università Politecnica delle Marche), Silvia Bosco (coordinatrice nazionale Coldiretti Donne Impresa) e Floriana Fanizza (responsabile nazionale Coldiretti Donne Impresa).

Silvio Silvestri - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei) 

FACEBOOK: La Provincia Marche


 
 
Cop_nov_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
Picenamb_luglio_196x196
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Autoadria_x_sito
Banner
RoMaCar_X_SITO_196x196px
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
OWW_x_sito
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI