Due uomini di 44 e 30 anni si “divertono” a spaccare gli specchietti delle auto in sosta, beccati grazie a una telefonata al 113
specchietto_retrovisore

OSIMO 8.7.2019 - Gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Osimo nello scorso fine settimana sono stati impegnati in servizi straordinari di controllo del territorio al fine di prevenire ogni sorta di illegalità in una stagione, l'estate, dove all'esodo verso le località turistiche corrisponde lo svuotamento dei centri urbani, per questo più esposti ai furti.

Nel corso di questi servizi, sono state identificate 119 persone e controllati 76 automezzi; molte sono state le violazione al codice della strada accertate e contestate. Sempre nell’ambito di questi controlli, è stata effettuata una perquisizione domiciliare e personale a carico di un cittadino 38enne che è stato trovato in possesso di cocaina, destinata al mercato locale e per questo denunciato in stato di libertà per il reato di spaccio.

Sono stati inoltre denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona due osimani di anni 44 e 30 per il reato di danneggiamento aggravato in concorso di auto in sosta: i due, a bordo della loro autovettura, dopo aver accostato le auto parcheggiate si divertivano a colpire deliberatamente gli specchietti, per poi darsi alla fuga.

Una fuga durata pochissimo, perché un attento cittadino ha pensato bene di chiamare il 113 per segnalare quello che stava accadendo, fornendo puntuali e precise indicazioni per rintracciare i due buontemponi. Il conducente, sottoposto al test dell'etilometro dal personale della volante, è risultato avere una concentrazione di alcool nel sangue che sfiorava i 2 ml; per questo dovrà rispondere, oltre che del reato di danneggiamento aggravato, anche di guida in stato di ebbrezza alcoolica. Per l'osimano è scattato subito il ritiro della patente di guida e la sua auto è stata sottoposta a sequestro.

Intensi sono stati anche i controlli amministrativi alla locazioni turistiche e alle strutture ricettive del territorio della giurisdizione, che proseguiranno per tutta la stagione e che hanno lo scopo di verificare il rispetto della normativa in materia, in particolare alla registrazione degli ospiti che risponde a specifiche misure antiterrorismo.

 

 

 

 

Silvio Silvestri - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei) 

FACEBOOK: La Provincia Marche

 

 

 

 

 
 
cop_8-19_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
RoMaCar_X_SITO_196x196px
Banner
Autoadria_x_sito
Banner
Poke_x_sito
Banner
La_torretta_x_sito_imp
Banner
Le_Sirenette_x_sito_imp
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
OWW_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI