Migliaia di spettatori alle 5 serate del Mind Festival, successo confermato anche per l’edizione 2019
Mahmood
MONTECOSARO (MC) 29.7.2019 - Ogni anno è una certezza, ogni anno si rinnova la magia. Il Mind Festival di Montecosaro, una delle realtà più importanti del centro Italia per la grande musica indie e non solo, ad accesso totalmente gratuito, chiude la sua edizione 2019 con rinnovato successo. Dal mercoledì alla domenica migliaia di persone hanno raggiunto il campo di via Corridoni per assistere ai numerosi concerti e per trascorrere una serata di musica e divertimento anche per le famiglie.

Ieri sera la chiusura di Mahmood (nella foto) ha rinsaldato, se fosse necessario, il successo della manifestazione, convogliando a Montecosaro migliaia di fan di tutte le età provenienti da tutto il centro Italia. Uno show partecipatissimo nonostante la continua minaccia di pioggia, nel quale l’altista italo-egiziano re delle classifiche internazionali, non si è risparmiato regalando ai suoi fan un live conciso ma carico di emozioni ed energia. Impossibile avvicinarsi al palco tanto era la calca.

L’energia pura è scorsa sul palco poi nella giornata di sabato con The Bloody Beetroots, un concentrato di potenza, adrenalina e divertimento che ha letteralmente galvanizzato la folla danzante sottopalco.

Attesa ripagata poi quella di venerdì per il grande ritorno sul palco dei Ministri, la rock band che ha scelto il Mind per una delle sole quattro tappe estive regalando al pubblico un live di grande rigore estetico e tantissima energia, esattamente come nel loro stile.

Entusiasmante anche il live del giovedì sera con gli Ex-Otago che hanno coinvolto il pubblico con la loro grande carica e una presenza scenica assolutamente indiscutibile. Per poi finire, a ritroso con l’apertura di Fulminacci, una scoperta per chi ancora non sapesse di lui, e la riprova dell’alba di un grande artista per i suoi fan.

Il Mind Festival si rivela ancora una volta un appuntamento fisso dell’estate musicale del centro Italia, una cinque giorni di energia, partecipazione, divertimento e buona musica per ogni fascia d’età e per le famiglie giovani con figli. Come da tradizione, anche quest’anno le giornate del Mind sono state vissute con giocosità e divertimento, senza mai alcuna sbavatura nell’ordine pubblico, segno questo di un pubblico attento e rispettoso della cittadina ed estremamente motivato nel godere del sano divertimento offerto dalla kermesse.

 

 

 

 

 

 

 

 

Giorgia Galanti - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei) 

FACEBOOK: La Provincia Marche

 

 

 
 
Cop_7-19_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
La_torretta_x_sito_imp
Banner
Le_Sirenette_x_sito_imp
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
OWW_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI