Con il nuovo apparecchio le radiografie si fanno a casa

radiologia_generico

 

MACERATA 27.11.2019 - Un apparecchio portatile per la diagnostica radiologica domiciliare da utilizzare per gli esami a persone fragili al loro domicilio o in una Residenza sanitaria assistita o in un reparto di Cure intermedie.

Se n'è dotata l'Area Vasta 3 per poter effettuare a casa dei pazienti esami radiologici programmabili agli arti superiori e inferiori, mano, polso, gomito, avambraccio, spalla, torace, bacino, anca, ginocchio, femore, gamba, caviglia, piede e così via. 

L'apparecchio è stato acquistato grazie alla Regione Marche in relazione al programma di miglioramento e qualificazione dell’assistenza domiciliare e supporto alla telemedicina.

Lo staff che effettua il servizio a domicilio si compone di tecnici di radiologia medica, dai medici che refertano gli esami in ospedale e dai fisici che periodicamente controllano l'efficienza dell'apparecchio e del livello di protezione. 

Il servizio di radiologia domiciliare è destinato esclusivamente a pazienti per i quali il trasporto in ospedale è oggettivamente difficoltoso: persone affette da patologie polmonari, cardiache, oncologiche, neurologiche, osteoarticolari e per tutte quelle persone disabili con difficoltà di movimento o non deambulanti. La richiesta di esami e assistenza domiciliare deve essere effettuata da parte dei medici di base e dagli specialisti e il costo della prestazione è quello del ticket se dovuto. 

L’erogazione di prestazioni radiologiche a domicilio significa anche ridurre gli accessi impropri al Pronto Soccorso, ai Servizi di Radiologia sia ospedalieri che territoriali e il ricorso a trasporto sanitario. Inoltre questo servizio permette anche di evitare il ricorso al Cup poiché è inserito nell’attività di presa in carico coordinata dall’assistenza domiciliare integrata .

"Effettuare radiografie direttamente nell'abitazione del malato – spiega Alessandro Maccioni, direttore dell’Area Vasta 3 - ha un effetto rasserenante e semplifica la vita ai pazienti. L’assistenza sanitaria a domicilio è possibile grazie alle moderne tecnologie e l’obiettivo è di assistere a casa tutti i pazienti più fragili, evitando loro di spostarsi".

Il servizio è garantito dal lunedì al venerdì nel territorio di competenza dell’Area Vasta 3

 

Giorgia Galanti - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

DIRETTORE RESPONSABILE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei)

FACEBOOK: La Provincia Marche


 
 
Cop_nov_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
Picenamb_luglio_196x196
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Autoadria_x_sito
Banner
RoMaCar_X_SITO_196x196px
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
OWW_x_sito
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI