Sold out al Teatro Cicconi per l’incontro con Roberta Bruzzone
Roberta_Bruzzone
SANT’ELPIDIO A MARE - Sold out al Teatro Cicconi per l'incontro con la dott.ssa Roberta Bruzzone che, nel presentare il suo libro - Io non ci sto più - ha trattato tematiche quali la violenza psicologia, la manipolazione affettiva nell'ambito dell'iniziativa messa a punto dall'Amministrazione Comunale - Assessorato alle Pari Opportunità in collaborazione con la Commissione Comunale per le Pari Opportunità.

Una serata intensa, carica di significato, voluta in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza di genere e che è seguita all'incontro proposto in mattinata con le alunne e gli alunni dell'Istituto Tarantelli.

Un intervento incisivo, diretto quello di Roberta Bruzzone, che è arrivato chiaro e forte al numeroso pubblico di donne e uomini che hanno ascoltato con attenzione la nota criminologa, introdotta dalla giornalista Paola Pieragostini.

Dopo il saluto iniziale del Prefetto di Fermo, dott.ssa Vincenza Filippi, che ha parlato dell’impegno delle forze dell’ordine sul fronte della violenza sulle donne che, purtroppo, si riscontra anche nel territorio fermano, la parola è passata alla presidente della Commissione per le Pari Opportunità Manuelita Torresi che ha dato conto dell’impegno messo in campo dalla neonata commissione sul fronte della violenza di genere e non solo. All’Assessore Gioia Corvaro è spettato il compito di portare il saluto dell’Amministrazione Comunale – il sindaco ha partecipato all’incontro del mattino con le scuole - ed ha ricordato che tre amministrazioni comunali hanno tentato, negli ultimi anni, di dare concretezza ad una commissione che solo quest’anno, per interessamento dell’Assessore Stefania Torresi, è riuscita a vedere la luce, con l’Amministrazione Terrenzi.

Abbiamo voluto iniziare questo percorso di riflessione proprio con gli studenti della nostra scuola superiore - dice il primo cittadino - perché a quell’età possono iniziare a manifestarsi problematiche legate a comportamenti insani dal punto di vista affettivo ed abbiamo ritenuto importante iniziare a riflettere proprio con loro, con l’aiuto della nostra ospite”.

Roberta Bruzzone non si è limitata a parlare di violenza contro le donne - perché la violenza, psicologica o fisica che sia, tale resta anche se perpetrata a danno di uomini - ha parlato del suo libro come consigli pratici, alla portata di tutti, che possa rappresentare un aiuto per riconoscere in via preventiva un manipolatore affettivo.

Prevenire è l’unica cosa da fare perché una volta finiti all’interno di una relazione insana è difficile venirne fuori - ha detto la Bruzzone - e bisogna saper riconoscere i segnali, gli atteggiamenti che sono propri di un manipolatore affettivo, di una persona che si mette sempre al centro dell’attenzione sminuendo l’altro con tecniche sottili, che non lasciano segni fisici ma che non sono certo per questo meno dannose della violenza fisica”.

 

 

 

 

 

 

Enrico Medici - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei) 

FACEBOOK: La Provincia Marche

 

 

 

 
 
Cop_nov_x_sito
TIGRE_dinamico_196x196
Picenamb_luglio_196x196
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Autoadria_x_sito
Banner
RoMaCar_X_SITO_196x196px
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
OWW_x_sito
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI