Conerobus, 37 nuove fermate intelligenti
CONEROBUS_Maxischermo_-_Papaveri_e_Simonella

ANCONA 14.10.2020 - Conerobus potenzia il proprio sistema di infomobilità per fornire agli utenti del trasporto pubblico urbano di Ancona informazioni in tempo reale sugli orari e i minuti di attesa degli autobus.

Un investimento strategico, che conferma il percorso di innovazione intrapreso dall’azienda, sempre più orientata verso un modello di mobilità pubblica smart e accessibile.

Sono 29 i nuovi display a led, in sostituzione dei pannelli informativi cartacei, posizionati nelle pensiline e fermate del capoluogo a maggior affluenza. A questi si aggiungono 8 monitor Lcd da 50 pollici che, oltre ad aggiornare puntualmente i passeggeri sul transito dei mezzi, indicano anche il percorso seguito da ciascuna linea. Al momento sono stati installati 5 schermi, collocati all’interno dell’atrio dell’ospedale regionale di Torrette, alle fermate di piazza Cavour, altezza ex Inps e incrocio con via Calatafimi, e ai Toroidi di piazza Ugo Bassi. In particolare, al capolinea del Piano, sono stati montati due monitor, uno all’interno della biglietteria con le informazioni sui tragitti verso le zone periferiche, l’altro all’esterno, con le comunicazioni sulle linee dirette in centro. All’appello mancano altri 3 display Lcd: uno schermo sarà posizionato alla fermata di piazza Roma, lato Fontana, altri due davanti alla stazione centrale, distinti in base alle informazioni sulle partenze in direzione Ancona e su quelle verso nord.

I 37 nuovi dispositivi elettronici, acquistati grazie allo stanziamento di fondi regionali, vanno ad aggiungersi ai 46 a led già presenti nel servizio urbano di Ancona, attivi lungo tutta la linea 1/ 4.

Questa importante iniziativa - afferma il presidente di Conerobus Muzio Papaveri - testimonia ancora una volta l’impegno dell’azienda ad investire nelle nuove tecnologie per garantire all’utenza un servizio sempre più efficace e al passo con i tempi. Oggi inauguriamo le nuove paline elettroniche che si aggiungono a quelle già presenti nella rete urbana di Ancona, compiendo un ulteriore passo avanti nel progetto di digitalizzazione delle fermate. Ricordo, infatti, che risale a pochi mesi fa l’installazione di 23 pannelli informatizzati nelle principali fermate dell’extraurbano”.

Soddisfazione viene espressa dall’assessore ai Trasporti del Comune di Ancona, Ida Simonella: “La qualità del servizio del trasporto pubblico - commenta - si fa sicuramente con strumenti “hard”, quali nuovi autobus, più servizi, percorsi dedicati, ma si fa sempre di più con strumenti “soft”, come i pannelli informatizzati, che garatiscono una informazione più diretta, veloce e vicina alle esigenze dell’utenza”.

(Silvio Silvestri – www.laprovinciamarche.it)

 

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei

    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Per gli altri articoli di oggi su Laprovinciamarche.it clicca qui:

http://www.laprovinciamarche.it/index.php

 

 
 
scuola_calcio_sportl_2020_x_sito
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI