“Marche Sicure”, continua lo screening di massa: dal 16 al 21 gennaio coinvolti dodici comuni
Test_covid_fiala

ANCONA 13.1.2021 - Inizia, nell’Area Vasta 1, la terza fase dell’Operazione di screening Marche Sicure, avviata dalla Regione Marche per il controllo della diffusione e il tracciamento dell’epidemia da SARS-CoV-2 e l’individuazione degli asintomatici positivi. Da sabato 16 a giovedì 21 gennaio saranno coinvolti i comuni di Colli al Metauro, Mondavio, Montefelcino, Monteporzio, Terre Roveresche, Gabicce Mare, Gradara, Montelabbate, Tavullia, Vallefoglia, Petriano, Montecalvo in Foglia. Sono previsti quattro siti di indagine in cui confluiranno gli abitanti di tutti i paesi coinvolti.

I Comuni di Colli al Metauro, Mondavio, Montefelcino, Monteporzio, Terre Roveresche hanno individuato i punti di screening presso la Palestra Comunale di Orciano di Terre Roveresche e il Bocciodromo di Tavernelle in località Serrungarina di Colli al Metauro. Gli abitanti di Gabicce Mare, Gradara, Montelabbate, Tavullia, Vallefoglia, Petriano, Montecalvo in Foglia confluiranno, invece, nel Palazzetto dello Sport Via Tavullia 4/h Comune di Gradara e al PalaVitri Via Guidi località Montecchio di Vallefoglia.

Le location saranno accessibili, da sabato 16 gennaio a giovedì 21 gennaio, nei seguenti orari: dal 16 al 20 dalle 8 alle 13 e dalle 15 alle 19. Per giovedì 21 gennaio solo la mattina, dalle 8 alle ore 13. Unicamente per la location di Gradara l’apertura avverrà alle 8.30. È opportuno che i cittadini interessati si presentino non oltre le 12.45, il mattino e non oltre le 18.45 il pomeriggio. L’iniziativa dello screening è rivolta a tutta la popolazione residente, domiciliata o soggiornante nei vari comuni per motivi di lavoro o studio. I cittadini interessati potranno recarsi nei siti indicati senza prenotazione, preferibilmente presentando un modulo già compilato, scaricabile all’indirizzo www.asur.marche.it e nei siti dei Comuni afferenti o ritirabile presso i punti indicati dal Comune, così da facilitare le operazioni di accesso allo screening.

Il modulo è comunque compilabile al momento dell’accesso presso il punto di accettazione gestito dai volontari della Protezione Civile e dalla Croce Rossa. Grazie al test si potrà conoscere il proprio stato di salute, contribuendo a proteggere anche quello degli altri. Lo screening si effettua attraverso il cosiddetto “test antigenico rapido” basato sul tampone nasofaringeo e in grado di rilevare la presenza del virus, fornendo il risultato in circa 15-30 minuti. Il test è sicuro. Il prelievo, effettuato da personale medico e infermieristico dell’Asur, viene eseguito in pochi secondi, con una invasività minima. Il risultato sarà comunicato dopo circa 15 minuti nel luogo di esecuzione del test.

Qualora il test antigenico rapido risulti positivo, il soggetto sarà immediatamente sottoposto a un secondo tampone rinofaringeo per il test molecolare e posto in isolamento domiciliare fino all’esito di questo. Contestualmente, i familiari conviventi saranno sottoposti alla misura della quarantena. Lo screening è volontario, ma non potranno accedervi le persone che hanno sintomi che indichino un'infezione da Covid-19 (in questo caso, si deve contattare il Medico di assistenza primaria); quelle attualmente in malattia per qualsiasi altro motivo; coloro che si trovino in stato di isolamento per test positivo negli ultimi tre mesi; le persone attualmente in quarantena o in isolamento fiduciario; che hanno già prenotato l'esecuzione di un tampone molecolare; che eseguono regolarmente il test per motivi professionali; minori sotto i 6 anni; le persone ricoverate nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie, comprese le case di riposo pubbliche e private.

Silvio Silvestri – www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per gli altri articoli: www.laprovinciamarche.it

 

 
 
scuola_calcio_sportl_2020_x_sito
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI