Il sindaco, con il presidente CONI Malagò, annuncia l’accordo per riqualificare l’impianto sportivo “Adriano Facchini”. Ricci: «Un contributo fondamentale per lo sport locale e nazionale»
Ricci_Malag_CONI

PESARO 21.1.2021 - Con la riqualifica e valorizzazione dell’impianto “Adriano Facchini” di via Togliatti, Pesaro si conferma sempre più Città dello Sport. L’annuncio, questa mattina, durante la conferenza stampa dalla sede del CONI di Roma: presente il sindaco Matteo Ricci, al fianco del presidente Malagò, il commissario FIPM Pigozzi e il vice Di Pietro. «Una vicenda molto complicata - spiega Ricci -, che senza la determinazione del presidente Malagò, in collaborazione con il Comune, sarebbe potuta diventare un’incompiuta».

Nel 2018 l’impianto è stato inaugurato limitatamente all’area destinata alla piscina, rendendo così funzionale l’impianto. «La struttura rimane incompleta - continua il sindaco Ricci -, perché c’è un piano, di circa 1200mq non concluso, con evidenti problemi gestionali complessivi, nonostante la Federazione del Pentathlon abbia cercato di gestire nel migliore dei modi questa situazione transitoria». La collaborazione con Pigozzi, «lo ringrazio, perché nel momento in cui è stato nominato commissario mi ha subito cercato per risolvere il problema. Siamo riusciti a fare un accordo molto importante, che darà una prospettiva luminosa alla struttura, un contributo fondamentale per lo sport locale e nazionale».

«Il Comune di Pesaro mette risorse proprie per completare la struttura. Un mutuo di circa 2.000.000 di euro che accenderemo entro il mese di gennaio, finalizzato al completamento dell’impianto e alla realizzazione dei lavori necessari. Nel frattempo - annuncia Ricci - c’è stata una dichiarazione di interesse da parte della Vuelle, società di basket della nostra città, per gestire l’impianto nella sua interezza». Non solo la piscina, «ma tutta la struttura, facendola diventare Casa Vuelle. Sappiamo quanto sia grande la passione del basket in città, i risultati sul campo dimostrano che attorno alla società si è messo in moto un progetto importante».

Nell’accordo stipulato la FIPM ha ritenuto la proposta base idonea per l’avvio di una procedura pubblica di scelta del gestore, che per motivi organizzativi e di risorse umane disponibili ha delegato al Comune. «Si partirà dalla proposta protocollata, ma tutti potranno presentare la propria». Il gestore pagherà l’affitto, crescente di anno in anno, alla Federazione. «Auspichiamo che, appena il Covid-19 ce lo consentirà, riapriremo la struttura e avvieremo i lavori di completamento».

«La struttura si inserisce in un’area della città sportiva molto importante, sulla quale stiamo investendo. Vicino al rinnovato impianto d’atletica e ai campi sportivi, nei pressi di un’area che stiamo riqualificando grazie al Bando delle Periferie. Diventa una cittadella dello sport che consentirà a Pesaro di candidarsi ad altre manifestazione sportive nazionali e internazionali», come i Mediterranean Beach Games 2023. «Un’operazione virtuosa, se non avessimo avuto comune intento non saremmo stati in grado di sbloccare la situazione. Un risultato di squadra reso possibile grazie al lavoro della dirigente Dott.ssa Paola Nonni e del capo di Gabinetto Dott.re Franco Arceci».

Per il futuro, «rimangono gli spazi dedicati agli atleti del Pentathlon, che potranno esercitare la loro attività: speriamo che da questa disciplina si possano avere risultati importanti nelle prossime Olimpiadi». Una città che si sta preparando a rinascere dopo il Covid-19, «e che vuole farlo anche attraverso lo sport e i grandi eventi».

Un’operazione resa possibile grazie alla forte collaborazione con il CONI, «Una delle poche notizie belle degli ultimi tempi». Così, il presidente Giovanni Malagò definisce l’operazione del complesso sportivo di via Togliatti. «Per diversi mesi questa struttura ha rappresentato un “grosso problema” per la città di Pesaro, per la FIPM e per lo sport italiano. Conosco molto bene il travaglio che ha accompagnato la gestazione di questo impianto, quando ho saputo che si era arrivati ad una soluzione mi sono quasi commosso. Pesaro è una città importante per lo sport, ringrazio il sindaco Ricci, che in questo piano ci ha messo la faccia e il cuore, amico dello sport e con grande sensibilità verso questo tema». I ringraziamenti del presidente anche al commissario straordinario della Federazione Italiana Pentathlon Moderna Fabio Pigozzi, al fianco di Malagò durante la conferenza stampa e il ricordo al past-president Valter Magini, «se fosse qui oggi, sarebbe molto contento di come si è arrivati a questa conclusione».

«L’impianto di Pesaro è stato l’impegno più importante - sottolinea Fabio Pigozzi -. Ci siamo preposti di condividere nuovi obiettivi, anche ripensata alla luce della struttura effettivamente realizzata, con annesse problematiche di carattere gestionale. Mi unisco ai ringraziamenti verso il sindaco, si sono susseguiti incontri durante i quali è emersa la volontà importante di investire sull’impianto. Ricordo anche l’impegno dei miei collaboratori, del vice Bruno Di Pietro, che in questi mesi si è interfacciato costantemente con gli uffici dell’Amministrazione pesarese».

La gestione verrà concessa a terzi, che pagheranno un canone progressivamente crescente grazie al quale la Federazione ripagherà il mutuo acceso per i lavori svolti fino a questo momento. «Gli atleti del territorio continueranno a usufruire dell’impianto per tutte le esigenze - conclude Pigozzi -. La Federazione non esce dall’impianto, ma dalla gestione».

Silverio Pomili - www.laprovinciamarche.it  

REDAZIONE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per gli altri articoli: www.laprovinciamarche.it

 

 
 
scuola_calcio_sportl_2020_x_sito
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Magicar_x_sito_ott20
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
RFN_x_sito
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI