L'Università di Macerata tra le sei università europee premiate per l'uso eccellente delle nuove tecnollogie

Milano, Mosca, Helnsinki, Granada e Leicester le altre cinque università premiate nell'ambito del premio Unique e-learning quality label per il triennio 2009-2012 consegnato a Helsinky dalla European Foundation for Quality in e-Learning. Le motivazioni dell'attribuzione del premio all'Università di Macerata

L'Università di Macerata ha ricevuto il premio Unique e-learning quality label per il triennio 2009-2012 consegnato a Helsinky dalla European Foundation for Quality in e-Learning. Oltre a Macerata, le altre sei istituzioni che in Europa hanno ricevuto il premio sono: Dipoli Institute (Helsinki University of Technology), Metid Centre (Politecnico di Milano), Moscow University of Industry and Finance, School of Humanities (University of the Aegean), University of Granada, University of Leicester.

Unique, acronimo di European University Quality in e-Learning, è il primo sistema di accreditamento europeo che valuta le Università nei settori dell'e-Learning e premia l'uso eccellente delle nuove tecnologie. La partecipazione dell?Università di Macerata al progetto è stata coordinata dal Centro e-Learning e formazione integrata (Celfi), e dal professor Pier Giuseppe Rossi, direttore del centro.

Il processo di valutazione è stato complesso e articolato: nel giugno 2008 due componenti della commissione internazionale di valutazione hanno visitato le strutture dell'ateneo, incontrando i dirigenti dell'amministrazione, il personale del Celfi, del Centro d'ateneo per l'informatica e la multimedialità, docenti, tutor e studenti coinvolti nella didattica online. I valutatori hanno esaminato aspetti estremamente tecnici, come l?infrastruttura della rete o la progettazione degli ambienti online, insieme ad aspetti amministrativi, didattici e di politiche d'ateneo. E' stato apprezzato che i servizi e-Learning siano inseriti in una strategia per l?innovazione e la qualità, per accrescere i servizi erogati agli studenti, nell?ottica di un costante confronto con le istituzioni leader del settore in Europa.

In questo anno accademico, le facoltà che erogano corsi di laurea con servizi anche online sono cinque su sette: Beni culturali, Lettere e filosofia Scienze politiche, Scienze giuridiche, Scienze della formazione. Gli studenti disporranno della piattaforma online Olat (sviluppata dall?Università di Zurigo), premiata dalla Ims. come migliore piattaforma open source del 2009 e personalizzata dai tecnici del Celfi. Il personale del centro è costantemente coinvolto nelle attività di studio e miglioramento tecnico-metodologico, grazie a collaborazioni internazionali, tra cui quelle con l'università di Zurigo e di Monaco.

 

5 novembre 2009

GIORGIA GALANTI ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

 
 
Cop_x_sito_9
TIGRE_dinamico_196x196
RoMaCar_X_SITO_196x196px
Banner
Autoadria_x_sito
Banner
Poke_x_sito
Banner
La_torretta_x_sito_imp
Banner
Le_Sirenette_x_sito_imp
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
OWW_x_sito
Banner
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI