Il regolamento per l'occupazione delle aree pubbliche infiamma il Consiglio comunale

comune_sbt_jpegSAN BENEDETTO. Tra gli altri punti all'ordine del giorno del Consiglio comunale di martedì 9 febbraio anche il regolamento per la gestione delle aree pubbliche

Il consiglio comunale si riunirà martedì 9 febbraio alle ore 19,30 per discutere dieci punti all'ordine del giorno.

Si prenderà atto della costituzione del gruppo consiliare misto formato dai consiglieri Libero Cipolloni e Nazzareno Menzietti (quest'ultimo svolgerà le funzioni di capogruppo).

Verranno poi discusse due interrogazioni dell'UDC Marco Lorenzetti che chiede notizie in merito alla vasca di colmata, al dragaggio del porto e al ripascimento della spiaggia nel 2010 e in merito al mancato svolgimento della manifestazione "Natale al borgo".

Si dovrà poi prendere atto che la Provincia ha acquisito la quota del Consorzio Universitario Piceno dell'1% che non ha più rilevato il comune di Maltignano, ferma restando la quota del 20% di competenza del comune di S. Benedetto.

Il Consiglio è poi chiamato ad approvare tre importanti atti regolamentari:
- quello per la gestione del teatro "Concordia" che, tra le altre cose, fissa le regole per il suo utilizzo e definisce eventuali riduzioni ed esenzioni nel pagamento della relativa tariffa;
- quello, di cui tanto si è discusso in queste ultime settimane, per l'utilizzo delle superfici e delle aree pubbliche;
- quello per la formazione dei contratti per adeguarsi alle varie disposizioni legislative vigenti in materia, nonché di favorire la loro applicazione uniforme da parte di tutti i settori comunali.

In vista dell'Assemblea ordinaria della CIIP spa - Cicli Integrati Impianti Primari convocata per mercoledì 17 febbraio, il Consiglio dovrà poi esprimersi in ordine alla proposta di modifica all'art. 26 dello statuto della società di gestione del ciclo idrico per trasferire dal Consiglio di amministrazione all'Assemblea dei Soci (cioè ai rappresentanti degli enti pubblici facenti parte della società) la competenza a nominare il Direttore Generale.

Altro argomento di rilevante interesse, quello relativo alla decisione se affidare in concessione il servizio di gestione degli impianti di pubblica illuminazione e semaforici mediante gara ad evidenza pubblica. La proposta che approda in Consiglio prevede una durata massima del contratto ventennale per garantire l'equilibrio teorico dell'operazione e contempla, a carico dell'operatore che si aggiudicherà la gara, una serie di interventi di riqualificazione degli impianti, volti da una parte a mettere in sicurezza la rete e dall'altra a garantire una riduzione, nel medio periodo, dei consumi energetici complessivi della rete.

 

5 febbraio 2010

ALESSANDRO LORENZI ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

 
 
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Bar_Amico_pranzo_e_bar
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Autoadria_x_sito
Banner
RoMaCar_X_SITO_196x196px
Banner
La_Torretta_x_sito_quadrato
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner_dott.ssa_Assenti
Banner
OWW_x_sito
Banner
Alessi_on_line
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Padre S. Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI