SAN BENEDETTO - GROTTAMMARE
Giornate Europee del Patrimonio Unesco. A San Benedetto Passeggiata Patrimoniale al Porto e al Museo Ittico Stampa E-mail
Unesco_sbt
 
Guasto all'alba a Porto d'Ascoli, treni in forte ritardo e cancellazioni sulla linea Adriatica Stampa E-mail

Stazione_ferroviaria

 
Ha un nome il cadavere trovato in spiaggia questa mattina, si tratta di una 71enne di Monsampolo Stampa E-mail
AMBULANZA_LUNGOMARE
 
Grande successo per la Scuola Calcio Sportlandia, affiliata Fiorentina e Samb, risultata la migliore della provincia nel rapporto qualità prezzo Stampa E-mail

Calcio_giovanile_inaug_s.filippo2SAN BENEDETTO 5.9.2018 - Tanti bambini, tanti familiari, tanto entusiasmo, tanto sano divertimento, tanto calcio. Non poteva ripartire meglio la Scuola Calcio della Sportlandia, risultata dall'inchiesta "Scuola calcio quanto mi costi" la migliore nella provincia di Ascoli nel rapporto tra la qualità del servizio sportivo-educativo e la quota annuale per l'attività calcistica.

 

Affiliata alla Fiorentina per la scuola calcio ed alla Sambenedettese per il calcio femminile, la Sportlandia di San Benedetto rappresenta un'eccellenza nel panorama calcistico regionale per aver applicato con successo un nuovo modo d'intendere il calcio giovanile.

Un modo che pone l'agonismo esasperato e la vittoria nelle partite in secondo piano rispetto al divertimento, all'educazione, alla pura tecnica calcistica, all'integrazione non solo socio culturale, ma anche sportiva offrendo, cioè, la possibilità anche al ragazzino meno dotato di far parte di una squadra che partecipa ai campionati federali.
Una filosofia molto apprezzata da genitori, ragazzi e sportivi in genere tant'è che il profilo Facebook della Sportlandia (Sportlandia Italia) conta ad oggi oltre quattromila amici ed è quello con il maggior numero di amici tra tutte le associazioni sportive delle Marche.

Sportlandia_con_Messi

L'ulteriore conferma della bontà del progetto sportivo della Sportlandia viene dalle prestigiose collaborazioni. Come quella con il Barcellona che ha ospitato i ragazzi della Sportlandia ad assistere ad una partita di campionato al Camp Nou e ad allenamenti a porte chiuse di Messi e degli altri campioni della squadra spagnola che si sono prestati a farsi fotografare con i baby calciatori della Sportlandia.

O quella con la Fiorentina, con la quale la Sportlandia è affiliata da anni e grazie alla quale gli allenatori della Sportlandia partecipano a corsi di formazione della società viola, mentre i tesserati possono assistere gratuitamente alle partite della Fiorentina e possono essere selezionati dalla settore giovanile viola.

Samb_Sportlandia_fem_al_RivieraO, ancora, quella con la Sambenedettese con la quale la Sportlandia ha avviato da qualche anno una fattiva collaborazione con importanti progetti in comune. Uno dei quali è la creazione della Samb femminile che lo scorso anno ha partecipato con ottimi risultati al campionato di serie C che quest'anno si appresta ad affrontare da protagonista. O come la creazione della Scuola Calcio Femminile Rossoblù che consente a bambine e ragazze di far parte di una squadra femminile, di essere allenate da allenatori qualificati Uefa e seguite dallo staff del settore giovanile rossoblu compresi fisioterapisti, preparatori atletici e qualificate psicologhe, di usufruire di un pass in tribuna per assistere gratuitamente alle partite della Samb e di una speciale carta sconti.

 

 

O come il "Samb Summer Camp", un centro estivo dove si sviluppa la tecnica calcistica e dove i migliori allievi vengono selezionati per le giovanili della Sambenedettese


Sempre nell'ottica che il calcio giovanile debba svolgere, principalmente, una funzione sociale, la Sportlandia ha attuato alcune importanti iniziative sociali.

Come la quota per la scuola calcio  tra le più economiche delle Marche: appena 190 euro annuali pagabili a rate che si riduce del 50% per secondi e terzi figli, che si azzera per chi è in difficoltà economica anche se momentanea e che consente di ottenere un contributo comunale fino a 150 euro

 

 Collage_ragazze_allievi_giovaesordO come le visite medico sportive gratuite a tutti gli iscritti con un risparmio di 35/40 euro per le famiglie. O come l'aver trasformato il Centro Sportivo San Filippo, dove svolge l'attività la Sportlandia su campi sintetici di ultima generazione, in uno dei maggiori centri di aggregazione sociale della città in quanto è frequentato giornalmente da famiglie, ragazzi e persone di ogni età.  

Come "Sportlandia News", un vero e proprio giornale che ogni mese informa genitori ed iscritti sull'attività sportiva e sulle iniziative sociali della Sportlandia.

O come la "Sportlandia Card" che consente di ottenere importanti sconti ed agevolazioni con studi medici, supermercati, ristoranti e diverse altre attività grazie ai quali è possibile azzerare o ridurre la quota della scuola calcio.

E se a tutto ciò si aggiungono la comodità di un impianto all'avanguardia in pieno centro abitato, uno staff qualificato composto da allenatori Uefa e Figc, preparatori dei portieri, preparatori atletici, nutrizionisti, psicologi e fisioterapisti, un kit sportivo completo si può ben capire perchè la Sportlandia sia risultata nell'inchiesta "Scuola calcio quanto mi costi" la migliore scuola calcio della provincia di Ascoli nel rapporto qualità/prezzo.

Il tutto con la benedizione del parroco della parrocchia San Filippo Neri che non finirà mai di ringraziare la Sportlandia per aver riqualificato, completamente a proprie spese, l'area adiacente la chiesa fortemente degradata realizzandovi un centro sportivo d'eccellenza punto d'incontro di tantissime persone e sede degli allenamenti dei centinaia di iscritti della Sportlandia cioè minori tra 5 e 16 anni. Una scuola calcio che, però, non è aperta a tutti. Non possono iscriversi, infatti, bambini e ragazzi i cui genitori vogliono che la squadra del proprio figlio vinca a tutti i costi e che allenamenti e gare si svolgano all'insegna dell'agonismo esasperato e dell'estremizzazione della competizione incuranti del fatto che ciò provoca nei ragazzi ansia, insicurezza, frustrazione, tristezza e abbandono dello sport.

Alla Sportlandia possono, invece, iscrivere i propri figli solo quei genitori che vogliono che i propri ragazzi si divertano imparando a giocare a calcio nel rispetto dei valori dello sport applaudendoli e sostenendoli sempre e comunque a prescindere dall'esito della gara e dalle loro capacità tecniche.

Una filosofia che accresce l'unicità della Sportlandia nel panorama del calcio giovanile marchigiano e che contribuisce al suo crescente consenso tra le famiglie e, soprattutto, tra i bambini ed i ragazzi che partecipano con grande entusiasmo ed allegria ad allenamenti, gare, gite ed alle molteplici iniziative che la Sportlandia organizza ogni anno. 

Il tutto in un ambiente sano, tranquillo e gioioso dove la parola d'ordine tassativa è una sola: imparare a giocare a calcio divertendosi.

 

INFO E ISCRIZIONI: 329.7121225 - E-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Facebook: Sportlandia Italia

 
A14, da domani alle 13 riapre la galleria in direzione sud Stampa E-mail
File_in_autostrada_ok
 
Si schianta con lo scooter contro un'auto, grave un 42enne Stampa E-mail

scooter_a_terra_ok

 
Ubriaco sfreccia a forte velocità per le vie della riviera, inseguito e bloccato dai Carabinieri reagisce violentemente Stampa E-mail

carabinieri-notte_525x300

 
Sbarca in riviera il festival "Il Bello della Musica" e "Street food", due serate di musica, party e degustazioni Stampa E-mail

StreetFood_Festival_SBT

 
Alcol a minorenni, multati quattro locali e quattro ragazzi Stampa E-mail

Ragazzi_con_birreSAN BENEDETTO 18.8.2018 - Dilaga il fenomeno dell'abuso di alcolici tra i ragazzi sambenedettesi anche minorenni.

Le migliaia di bottiglie vuote di birra, vino e superalcolici rinvenute lungo la riviera nei giorni di ferragosto non costituiscono un caso isolato, ma sono la conferma che tra i giovani della riviera uno dei divertimenti più in voga tra i ragazzi è quello del bere alcolici più o meno pesanti.

La scorsa notte gli agenti della Polizia municipale e di Stato hanno multato quattro locali per problemi legati alla vendita di alcolici e quattro ragazzi sorpresi a bere alcolici in strada. 

 

Alessandro Lorenzi - www.laprovinciamarche.it

Email:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:                                                             
Silvestro Pompei -
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 
Pestata all'alba dal ragazzo sul giardino sul mare, 23enne finisce all'ospedale Stampa E-mail

AMBULANZA_LUNGOMARE

 
Palma di 10 metri si schianta su un giardino privato distruggendo rete di recinzione e rimessa Stampa E-mail

Camion_pompieri_s_filippo

 
Identificata la ciclista che fuggì dopo aver investito una bimba di 3 anni procurandole gravi fratture multiple Stampa E-mail

Carabinieri

 
Aggredita da una coppia, donna finisce all'ospedale di San Benedetto con un profondo taglio in testa e varie lesioni sul corpo Stampa E-mail

ambulanza_pronto-soccorso-

 
Femminicidio sfiorato in riviera: spara alla moglie, ma interviene il figlio ed il colpo colpisce la parete Stampa E-mail

Fucile_sequestrato_carabinieri_sbt

 
In vendita cento rane colorate "Cracking Art'" per restaurare il pavimento del giardino della Palazzina Azzurra Stampa E-mail

Rane_Cracking-Art_ok

 
Domenica tragica in riviera, annega a pochi metri dalla riva, inutili gl'interventi dei sanitari durati un'ora Stampa E-mail

BARELLA_AMBULANZA_3

 
Aggredisce i carabinieri che gli chiedono i documenti, arrestato 20enne in centro Stampa E-mail

Arrestato_dai_carabinieri_525x300

 
Ospedale unico, il presidente della Commissione Sanità Balloni:"E' sconcertante, subito una riunione per organizzare la protesta" Stampa E-mail

ospedale

 
Avrebbe incendiato nove auto di carabinieri e vigili urbani, arrestato 39enne Stampa E-mail

Auto_incendiata_pompieri_Senigallia0

 
Gli sgonfiano la ruota dell'auto fuori dal supermercato in riviera e poi gli rubano borsello e soldi Stampa E-mail

cassa_con_spesa_varia 

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 89
 
Cop_x_sito_21-9
TIGRE_dinamico_196x196
Banner
Picenamb_luglio_196x196
Banner
Rist_Xin_x_sito_giu18_ok
Banner
Oleificio_Silvestri_x_sito
Banner
Della_Ciana_x_sito_2018
Banner
S._Stefano_x_sito
Banner
Banner
Cantine_di_Castignano_x_sito
Banner
Banner_loc._compleanni
Banner
RFN_x_sito
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
LAPROVINCIAMARCHE.IT QUOTIDIANO ISCRITTO ALLA SEZIONE STAMPA DEL TRIBUNALE DI AP CON N. 490 - EDITORE: Editrice Programmare Via Lombardia, 9 - San Benedetto Tr. - REDAZIONE: Via Padre S.Damiani, 40 - San Benedetto Tr. - Tel. 3804650790 - e-mail: redazione@laprovinciamarche.it - DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI