Anziani e residenze protette, interrogazione del consigliere Bisonni sulle liste d’attesa Stampa
anziana_pensierosa

ANCONA 17.6.2018 - Attraverso il quesito posto al Presidente della Giunta il consigliere regionale chiede di conoscere quanti anziani, sia a livello regionale che per distretto sanitario, siano attualmente in lista di attesa per un posto convenzionato nella Residenza protetta o in quella sanitaria assistenziale.

Inoltre, vuole sapere se i 3.957 posti (3.702 per non autosufficienti e 255 per persone colpite da demenza) previsti con il Piano di convenzionamento 2017 per le stesse residenze, siano sufficienti a garantire una risposta adeguata entro tempi non eccessivi.

Nelle Marche - sottolinea Bisonni - è presente un elevato numero di anziani non autosufficienti, di cui molti ultrasessantacinquenni beneficiari di indennità di accompagnamento. Ai fini della programmazione degli interventi, un dato importantissimo è proprio quello inerente le liste di attesa. In tal senso, la delibera di Giunta del 2010, che riporta la convenzione tra Asur e residenze protette, stabilisce le modalità di accesso, disponendo che, nel caso non siano disponibili posti convenzionati, il cittadino venga inserito in una lista di attesa di livello distrettuale o sovra distrettuale”.

Il consigliere ricorda, inoltre, che nel Rapporto 2018 sull’organizzazione dei servizi sanitari e sociali nelle Marche, curato dall’Agenzia sanitaria regionale, si afferma che “in tutti i distretti sanitari esiste un governo dell’accesso alle strutture residenziali e semiresidenziali insistenti sul territorio con liste di attesa distrettuali e in tutti è attivo il percorso di dimissione protetta”.

Con questa interrogazione - conclude Bisonni - si intende sottolineare l'importanza di garantire ai nostri anziani e ai nostri cari malati un adeguato numero di posti tali da garantire una risposta adeguata alle liste di attesa entro tempi non eccessivi.”

 

 

 

Silvio Silvestri - www.laprovinciamarche.it

Email:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile:                                                            
Silvestro Pompei -
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.