Tre morti annegati nel giro di poche ore Stampa

118_annegamento

 

ANCONA 4.7.2018 - Tre morti annegati nel giro di poche ore. E' questo il tragico bilancio dei un giorno e mezzo sulle spiagge marchigiane. Il primo cadavere è stato recuperato ad Ancona poco dopo le 22 di martedì 2 luglio nel tratto di mare di Collemarino. Si tratta di una donna con t-shirt e pantaloncini ancora da identificare. La tragica scoperta è stata fatta da un ragazzo mentre stava passeggiando col proprio cane in spiaggia. 

 Il secondo annegato, in ordine di tempo, è un uomo che è morto nelle acque antistanti il Passetto nella zona dello scoglio della Seggiola del Papa sempre ad Ancona. Poco dopo essersi tuffato in acqua l'uomo è stato visto annaspare continuando a finire sott'acqua ed a riemergere. Alcuni presenti nella zona sono accorsi per soccorerlo e riportarlo a riva. Purtroppo l'uomo è morto poco dopo nonostante gl'interventi rianimatori dei sanitari accorsi sul posto.

Dopo circa un'ora si registra il terzo decesso. Questa volta il mare è quello di Porto Potenza e la vittima e un anziano residente a Cingoli. Secondo una prima ricostruzione l'uomo avrebbe accusato un malore appena entrato in acqua per il consueto bagno. Subito soccorso da altri bagnanti presenti a riva, l'anziano non ha più ripreso conoscenza nonostante i tentativi dei sanitari accorsi sul posto 

 

Silvio Silvestri  - www.laprovinciamarche.it

 

REDAZIONE:    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

FACEBOOK: La Provincia Marche

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )