Nuovo allerta meteo della Protezione Civile per vento, neve e mare mosso Stampa

Neve_sulle_colline_e_pianura

ANCONA 24.3.2020 - Gli effetti della perturbazione attualmente presente nel bacino Adriatico perdureranno fino alla prima parte della giornata di domani. Per questo è stato emesso dalla Protezione Civile un nuovo messaggio di allertamento meteo valido dalla mezzanotte di oggi fino alla mezzanotte di domani mercoledì 25 marzo.

L’allerta riguarda venti fino a burrasca, nevicate al di sopra dei 200m-300m, nella prima parte della giornata ed in occasione di rovesci più intensi, anche a quote pianeggianti, ma gli accumuli significativi sono attesi al di sopra dei 300m e mare molto mosso.

Successivamente lo spostamento verso est e la formazione di un minimo depressionario al suolo nel Tirreno meridionale, favoriranno l'arrivo di aria più calda per le giornate successive con precipitazioni diffuse e abbondanti in particolare nella porzione centro meridionale della regione

 

Previsioni per domani mercoledì 25 marzo 2020

Cielo irregolarmente nuvoloso con temporanea diminuzione della copertura nel primo pomeriggio e successivo aumento nel corso del pomeriggio per nubi stratiformi che dal settore meridionale si estenderanno al resto della regione

Precipitazioni sparse nella prima parte della giornata, a carattere di rovescio, più insistenti nelle zone interne con limite delle nevicate attorno ai 200m-300m e localmente anche a quote di pianura in occasione dei rovesci più intensi. Gli accumuli significativi sono previsti oltre i 300m-400m. Dal pomeriggio precipitazioni deboli diffuse nelle zone interne e sparse altrove con limite delle nevicate in progressivo rialzo fino a 500m-600m, localmente anche a quote inferiori nei fondovalle delle zone interne
Temperature in aumento nei valori massimi

Venti di brezza tesa nelle zone interne dai quadranti orientali, di vento moderato o di vento teso lungo la costa ed il crinale appenninico con raffiche fino a vento forte.

Mare molto mosso


Previsioni per giovedì 26 marzo 2020 

Cielo nuvoloso
Precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio, più abbondanti nelle zone interne, in particolare quelle del settore meridionale della regione. Limite delle nevicate inizialmente attorno ai 700m in aumento fino a 1000m nella seconda parte della giornata
Temperature in aumento
Venti nord orientali di brezza tesa nelle zone interne, di vento moderato o di vento teso lungo la costa ed il crinale appenninico con raffiche fino a vento forte o burrasca in montagna
Mare molto mosso

 

Previsioni per venerdì 27 marzo 2020 

Cielo nuvoloso con parziale diminuzione della copertura dal pomeriggio
Precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio più abbondanti nel settore meridionale in particolare quello montano. Fenomeni in esaurimento nel settore centro settentrionale dal pomeriggio ed in attenuazione in quello meridionale. Limite delle nevicate oltre i 1200m
Temperature in ulteriore aumento
Venti nord orientali di brezza tesa nelle zone interne, di vento moderato o di vento teso lungo la costa ed il crinale appenninico con raffiche fino a vento forte o burrasca in montagna
Mare molto mosso

 

Silvio Silvestri - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

FACEBOOK: La Provincia Marche


Per gli altri articoli di oggi su Laprovinciamarche.it clicca qui:

http://www.laprovinciamarche.it/index.php