Indice di Criminalità 2019: quanto sono sicure le province marchigiane? Stampa
ladro_forza_porta

ANCONA 26.10.2020 - Arriva puntuale anche quest’anno l’Indice di Criminalità 2019 del Sole 24 Ore che fornisce l’elenco degli illeciti ‘emersi’ ovvero quelli denunciati in Italia nel 2018.

I dati forniti dal dipartimento di Pubblica Sicurezza del ministero dell’Interno riportano soltanto i reati denunciati, non quelli effettivamente commessi, quindi vanno presi sempre con le pinze leggendoli come dati indicativi del livello di criminalità nel nostro Paese.

Restano nell’ombra i fenomeni di microcriminalità che, per vari motivi, sfuggono ai controlli o non comunicati dalle vittime. I dati analizzati dal Sole 24 Ore riguardano le segnalazioni delle Forze di Polizia (Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato, Polizia Penitenziaria, DIA, Polizia Municipale, Polizia Provinciale, Guardia Costiera). Furti, rapine, omicidi, tentati omicidi truffe, violenze sessuali: sono 18 le tipologie di reati elencate nell’Indice Criminalità 2019 e 106 le province analizzate.

Per quanto riguarda le Marche la provincia meno sicura è Ancona al 70° posto con 2819,8 reati denunciati ogni 100.000 abitanti, segue Macerata al 78° con 2.718,9 denunce, all’80° c’è Fermo con 2.716,1 denunce, poi c’è Ascoli Piceno con 2.699,6 e sul conquista il titolo di provincia più sicura Pesaro-Urbino al 92° posto con 2.577,7 crimini denunciati

Nel complesso, considerando i numeri di tutti i delitti registrati nel 2018, la maglia nera spetta a Milano, seguita da Rimini e Firenze. Sono queste le prime 3 città italiane in classifica (alias meno sicure). Al contrario, Oristano, Pordenone e Benevento risultano le città più virtuose.

(Silvio Silvestri – www.laprovinciamarche.it)

 

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Per gli altri articoli di oggi su Laprovinciamarche.it clicca qui:

http://www.laprovinciamarche.it/index.php