Fine settimana con sole e qualche nuvola nel pomeriggio Stampa
SOLE_E_CIELO_AZZURRO
ANCONA 15.5.2019 - Il sopraggiungere di una saccatura non cambierà nella sostanza il tempo meteorologico dando luogo solo ad una debole instabilità pomeridiana nelle zone interne, più consistente nel pomeriggio di lunedì. Le temperature massime tenderanno a diminuire lievemente dalla giornata di domenica

Previsioni per oggi sabato 15/6/2019 

Cielo sereno o poco nuvoloso per transito di nubi stratificate ed addensamenti cumuliformi nelle zone interne nei settori interni della regione
Possibili nel pomeriggio locali rovesci o temporali nei settori alto collinari e montani della regione in particolare nel settore meridionale della regione
Temperature in aumento nei valori minimi, senza variazioni di rilievo le massime
Venti lungo la costa a regime di brezza con intensità massima di vento moderato, nelle zone interne sud occidentali di brezza tesa
Mare quasi calmo o poco mosso

Previsioni per domani domenica 16/6/2019

Cielo sereno o poco nuvoloso per addensamenti cumuliformi sui rilievi nelle ore pomeridiane e transito di nubi medio alte in mattinata
Possibilità di qualche isolato rovescio o temporale nei settori alto collinari e montani nel pomeriggio
Temperature in lieve diminuzione nei valori massimi
Venti di brezza tesa settentrionali
Mare poco mosso

Previsioni per lunedì 17/6/2019

Cielo sereno o poco nuvoloso con addensamenti cumuliformi nei settori interni nelle ore centrali della giornata
Precipitazioni rovesci o temporali sparsi nelle zone interne nel pomeriggio
Temperature in lieve diminuzione nei valori massimi
Venti di brezza tesa settentrionali
Mare poco mosso

Per i giorni successivi ci sono indicazioni di tempo stabile per tutta la settimana

 

 

 

 

 

 

Silvio Silvestri - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei) 

FACEBOOK: La Provincia Marche