Emergenza neve: sabato chiusi tutti gli uffici pubblici della provincia di Ascoli Stampa

ascoli_sotto_la_neveASCOLI 10.2.2012 - Lo ha disposto il prefetto di Ascoli Patrizi, dovranno comunque essere garantiti i servizi di emergenza

Sabato 11 febbraio resteranno chiusi tutti gli uffici pubblici del territorio piceno. Lo ha stabilito il prefetto di Ascoli Patrizi con un provvedimento adottato nelle ore scorse in seguito al perdurare e all'accentuarsi del maltempo su tutto il territorio provinciale. 

"Preso atto che il territorio della provincia di Ascoli sarà interessato da un imminente peggioramento delle condizioni atmosferiche che si protrarrà anche nella giornata di sabato 11 febbraio - si legge nel provvedimento - come comunicato dalla Soup regionale nel corso della videoconferenza in data odierna con la sala operativa integrata della Provincia di Ascoli; considerato che in tutta la provincia continuano a riscontrarsi difficoltà nella transitabilità viaria in particolare all'interno dei centri abitati e sulle strade di collegamento con il Comune capoluogo; ritenuto necessario in queste ore di prevedibile inasprimento delle condizioni metereologiche ogni situazione di pregiudizio alla sicurezza pubblica, dispone la chiusura di tutti gli uffici pubblici dei Comuni della provincia di Ascoli per la giornata di sabato 11 febbraio. Dovranno comunque essere garantiti i servizi di emergenza".

E' escluso dall'ordinanza del prefetto il convitto dell'Istituto Agrario di Ascoli

Roberto Roberti - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.