Oltre 60 dosi di eroina nelle scatole delle medicine, arrestata donna di 40 anni Stampa

Arresto-donna-polizia

PORTO SAN GIORGIO 13.7.2020 - Una donna di 40 anni è stata arrestata per spaccio di sostanze stupefacente dai poliziotti della Divisione Anticrimine e della Squadra Mobile al termine di un'attività investigativa che ha portato al sequestro di 62 dosi di eroina occultate in scatole di medicinali.

E' accaduto ieri a Porto San Giorgio quando gli agenti, durante un mirato appostamento presso uno stabile del litorale,  hanno notato un tossicodipendente entrare nell'edificio ed entrare in un appartamento.

Subito è scattata la perquisizione che ha consentito ai poliziotti di rinvenire nella stanza da letto, chiusa a chiave, una scatola di medicine con all’interno 62 dosi di eroina contenuta da involucri termosaldati.

Oltre alla droga gli agenti hanno sequestrato un bilancino, materiale per il confezionamento, circa 200 euro, provento dello spaccio e numerosi oggetti, come smartphone, orologi, ecc.. che gli investigatori ritengono siano stati lasciati in pegno dai tossicodipendenti in cambio della droga e che sarebbero stati restituiti dopo il saldo del pagamento sospeso.

Al termine della perquisizione la donna, già con diversi precedenti di polizia, è stata rinchiusa nel carcere femminile di Pesaro. 

 

REDAZIONE:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Per gli altri articoli di oggi su Laprovinciamarche.it clicca qui:

http://www.laprovinciamarche.it/index.php