Picchia, abusa e deruba un trans minacciandolo con il coltello, nei guai 28enne Stampa

prostituta_

FERMO 24.8.2020 - Due settimane fa un ragazzo di 28 anni ha picchiato, abusato sessualmente e rubato 300 euro ad un trans minacciandolo con un coltello a Porto Sant’Elpidio.

Il giovane, nato in Romania e residente a Lido Tre Archi, si è scoperto essere un rapinatore seriale del settore riguardante l’affitto del corpo.

Diverse le segnalazioni che corrispondono al 28enne, tra cui quella di una prostituta proveniente dalla Repubblica Dominicana rigurdante minacce e furto di oltre 1200 euro “da parte di un romeno”.

Il malvivente, in una delle sue fughe post rapina, avrebbe smarrito il telefono cellulare grazie al quale gli agenti lo hanno rintracciato e denunciato per rapina ed altri reati minori.   (Enrico Medici - www.laprovinciamarche.it)

 

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Per gli altri articoli di oggi su Laprovinciamarche.it clicca qui:

 http://www.laprovinciamarche.it/index.php