"Scusatemi" scrive in un biglietto e poi si impicca in ufficio, 50enne ritrovato morto dalla polizia Stampa
ambulanza-polizia-notte

SENIGALLIA (An), 21.4.2017  - "Scusatemi" c'era scritto nel biglietto trovato accanto al corpo esamine dell'agente immobiliare di 50 anni ritrovato morto impiccato nel suo ufficio di Senigallia (An) ieri sera.
La famiglia, preoccupata, ha deciso di chiamare la polizia dopo averlo cercato ovunque telefonandogli ripetutamente al cellulare.
Gli agenti della Polizia, subito intervenuti, sono andati per prima cosa a forzare la porta del suo studio di Borgo Ribeca, in via Lago d'Orta dove l'hanno trovato ormai esamine.

Silvio Silvestri -  www.laprovinciamarche.it 

Email:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
Facebook: La Provincia Marche

Direttore responsabile: 
Silvestro Pompei -  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.