Urla, canti e bidoni della spazzatura calciati in stile “Holly e Benji”, notte agitata in riviera Stampa

AN_volante_sera_zona_porto

SENIGALLIA 24.8.2020 - Nella nottata appena trascorsa la polizia ha ricevuto una pioggia di proteste e richieste di intervento fino alle 5 di mattina per schiamazzi, ubriachezza molesta ed assembramenti dal lungomare Alighieri di Senigallia, in provincia di Ancona.

Turisti e persone che abitano nella zona hanno subito urla e canti a squarciagola da parte dei giovani ubriachi ancora intenti a festeggiare.

Oltre al rumore non strettamente necessario, i ragazzi hanno anche preso a calci diversi bidoni dell’immondizia, letteralmente passandoseli come in una puntata di Holly e Benji.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia, in collaborazione con i carabinieri, che hanno identificato due ragazzi di 21 e 20 anni per violazioni delle norme anti-Covid e ubriachezza molesta.

Secondo alcuni, questo atteggiamento singolare potrebbe essere collegato alla chiusura delle discoteche che costringono i ragazzi a trovare alternative per “divertirsi”.   (Silvio Silvestri – www.laprovinciamarche.it)

 

REDAZIONE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


 

Per gli altri articoli di oggi su Laprovinciamarche.it clicca qui:

http://www.laprovinciamarche.it/index.php