Emergenza neve: stop al pagamento della sosta nei parcheggi cittadini Stampa

ap_parcheggiASCOLI 10.2.2012- Lo chiede il segretario provinciale dei Giovani Democratici  Ameli che invita il Comune ad adoperarsi nei confronti della Saba

Un appello all'amministrazione comunale affinchè venga sospeso, vista l'emergenza neve, il pagamento della sosta nei parcheggi cittadini. Arriva dal segretario provinciale dei Giovani Democratici, Francesco Ameli, sulla scorta di quanto sta avvenendo in altri comuni marchigiani colpiti dalle nevicate di questi giorni.

Ad Ancona, ad esempio, già da diversi giorni l'amministrazione comunale ha assunto una decisione del genere ed ora anche all'amministrazione comunale ascolana viene chiesto di muoversi nella sterssa direzione.

"Vista la situazione di eccezionalità che permane nel Piceno e nel territorio della città di Ascoli - afferma Amelli -  ritengo sia opportuno che l'amministrazione si adoperi affinché venga sospeso, in accordo con la società Saba, il pagamento della sosta nei parcheggi della città di Ascoli Piceno fino a quando le problematiche relative all'emergenza neve non saranno risolte. Un gesto dovuto ai cittadini, soprattutto in giornate estremamente difficili come queste".

Roberto Roberti - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.