Ad Ascoli il campionato italiano giovanile di arrampicata sportiva Stampa

arrampicataASCOLI 23.2.2012 - Nei prossini mesi, nei pressi del campo scuola, aprirà il nuovo centro federale di arrampicata sportiva, il terzo in assoluto in Italia

Ancora un grande evento sportivo è in programma ad Ascoli nel prossimo fine settimana. Organizzato dall'associazione Anime Verticali Avis Ascoli, con la collaborazione dell'assessorato allo sport del Comune di Ascoli e della locale sezione Avis, domenica 26 febbraio si terrà il campionato italiano Giovanile, girone Centro-Sud Italia, ed in contemporanea anche il campionato regionale assoluto di arrampicata sportiva, specialità Boulder. 150 atleti di 10 regioni italiane  si cimenteranno per tutto il giorno, nelle varie categorie, presso i locali dello Yuki Club di Monticelli. Sarà l’occasione per vedere i migliori atleti italiani in azione, fra i quali anche diversi nazionali. Tra le ragazze presenti spiccano in particolare Chiara Rogora di Roma (quarta agli Europei), Michela Lacchio, sempre di Roma (migliore atleta italiana di categoria) e l'ascolana Sara Giuseppetti (vincitrice della prima gara di quest’anno ad Ancona e Campionessa Regionale Assoluta, a 15 anni!). Tra i maschi da segnalare la presenza dell’aquilano Damiano Capulli (nazionale dell’under 20) e dell'ascolano Andrea Nardi che proprio quest’anno, con il settimo posto agli europei di Merano è stato il miglior atleta italiano nella nazionale under 16, guadagnandosi anche un posto ai Mondiali di Imst in Austria. Da seguire tra gli atleti di casa anche il giovanissimo Stefano Sacripanti, tredicenne, grande promessa e talento emergente dell’arrampicata ascolana. Spettacolo assicurato per il pubblico, dunque, e la conferma di una città ai vertici di questa appassionante disciplina da poco riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale. Grande soddisfazione viene espressa  dall’assessore allo sport Massimiliano Brugni in vista anche dell’apertura del nuovo centro federale di arrampicata sportiva nei pressi del campo scuola, il terzo in assoluto d’Italia. “Una disciplina che ci stà dando grandi soddisfazioni a livello agonistico con grandi talenti giovanili e grazie alla nascita del centro federale di arrampicata sportiva la nostra città diventerà un polo d’attrazione a livello nazionale. Un sentito ringraziamento a tutti gli amici dell’ Avis Anime Verticali che tanto impegno stanno mettendo nella crescita del mondo sportivo cittadino diventando un esempio di serietà”.