Il sindaco Fioravanti:"Il Carnevale non si svolgerà" Stampa
Carnevale_AP_locandina_senza_data
ASCOLI 10.1.2021 - L’amministrazione comunale ascolana informa che, a causa del perdurare dell’emergenza Coronavirus, l’edizione 2021 del Carnevale di Ascoli non si svolgerà.
«La necessità di continuare a rispettare i rigidi protocolli anti-Covid - ha comunicato il sindaco Marco Fioravanti - su tutti quello del divieto di assembramento e del rispetto del distanziamento sociale, non rende possibile il tradizionale svolgimento del Carnevale di Ascoli Piceno.
La nostra manifestazione, per natura, fa infatti della condivisione e della voglia di stare insieme il proprio cardinecoinvolgendo ogni anno coinvolge migliaia di persone, tra bambini, studenti, cittadini e turisti di ogni età.
Per tali ragioni, visto il perdurare dell’emergenza sanitaria, non sarà possibile svolgere l’edizione 2021 del Carnevale di Ascoli Piceno. Una decisione presa a malincuore, di concerto con l’associazione “Il Carnevale di Ascoli”, ma che riteniamo la più saggia e la più opportuna in un momento in cui è fondamentale evitare ogni situazione che rischi di incrementare il numero dei contagi.
Non ci sono gli estremi per organizzare il concorso mascherato, ma l’amministrazione comunale e l’associazione “Il Carnevale di Ascoli” lavoreranno per  mantenere comunque viva la tradizione carnascialesca.
Stiamo purtroppo attraversando un momento difficile e molto delicato, ma la storia e la tradizione del Carnevale ascolano continueranno a essere preservate, tutelate e valorizzate».

 

(Enrico Medici - www.laprovinciamarche.it)

 

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

DIRETTORE RESPONSABILE: Silvestro Pompei   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

 

Per gli altri articoli: www.laprovinciamarche.it