Tre nuove scosse in mattinata, evacuate diverse scuole tra San Benedetto e Porto San Giorgio Stampa

Studenti_nel_parco_ok

 

SAN BENEDETTO 28.3.19 - Torna a tremare la costa picena e la prima conseguenza è l'evacuazione precauzionale di diversi istituti scolastici di San Benedetto, Grottammare, Cupra, Pedaso, Lido di Fermo e Porto San Giorgio. Dopo le quattro scosse della notte questa mattina la terra ha nuovamente tremato alle ore 10,22 con magnitudo 3.1, alle 10,55 con magnitudo 3.6 ed alle 11.12 con magnitudo 2.4. L'epicentro è in mare a circa 15 chilometri da Cupra e Pedaso e circa 20 da San Benedetto e ad 8 chilometri di profondità. In particolare la scossa delle 10,55 è stata avvertita distintamente a San Benedetto, Grottammare, Cupra, Pedaso e Porto San Giorgio tanto che diversi istituti scolastici sono stati evacuati ed in alcuni casi sono stati chiamati i genitori degli studenti invitandoli a riprendere i propri figli.

 

Giorgia Galanti - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

DIRETTORE RESPONSABILE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei)

FACEBOOK: La Provincia Marche