Travolto da un furgone mentre va in bici sul lungomare, tragica fine di un 70enne Stampa

Ambulanza_polizia_lungomare_ferito GROTTAMMARE 17.6.2019 – Tragedia questa mattina sul lungomare di Grottammare. Un uomo di 70 anni, Massimo Lucci, di Cascia, è morto dopo essere stato investito da un furgone mentre percorreva il lungomare con la sua bici.

L'uomo, che era in vacanza con la famiglia in città, è stato investito nei pressi di via Marche. L'impatto è stato violentissimo tanto che l'uomo è stato scaraventato contro il parabrezza del furgone sfondandolo.

Il conducente del mezzo ha subito chiamato il 118 che ha inviato sul posto un'ambulanza, ma i sanitari viste le gravissime condizioni dell'uomo hanno richiesto l'intervento dell'eliambulanza. L'elicottero medico non ha potuto, però, trasportare il ferito all'ospedale regionale di Torrette perchè non è stato possibile stabilizzarlo. A questo punto è stato deciso il trasporto in ambulanza presso l'ospedale di San Benedetto dove, purtroppo, l'uomo ha cessato di vivere intorno alle 13.30.

Il 70enne, che a Cascia viveva in una casetta Sae a causa del terremoto, lascia la moglie e due figli.

 

Alessandro Lorenzi  - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DIRETTORE RESPONSABILE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei)

FACEBOOK: La Provincia Marche