Sangue in riviera, picchiato e aggredito col coltello mentre passeggia in centro con la figlioletta, papà e bimba in ospedale Stampa

ambulanza_II SAN BENEDETTO 20.6.2019 - Un uomo ed la sua bambina sono finiti in ospedale dopo che lo stesso papà è stato aggredito con calci, pugni ed un coltello mentre passeggiava con la bimba ed una donna nel centralissimo viale Secondo Moretti a San Benedetto.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo stava passeggiando con una donna e con la figlioletta quando è stato aggredito da un uomo di mezza età che dopo aver colpito violentemente il papà ha cercato di colpire anche la donna che lo accompagnava rin correndola fino ad una via limitrofa. Le tante persone presenti hanno socoorso il ferito ed hanno allertato il 112 e il 118. Nel frattempo l'aggressore ha tentato nuovamente di aggredire il ferito brandendo un coltello, ma i tanti poresenti gliel'hanno impedito.

L'aggressore a questo punto si è dato alla fuga dirigendosi verso piazza Giorgini e facendo perdere le proprie tracce.

Nel frattempo il ferito è stato soccorso dai sanitari ed è stato trasportato insieme alla figlia, sotto choc, in ospedale dove gli è stata riscontrata la frattura dello zigomo. Intanto sono scattate le indagini dei Carabinieri per rintracciare l'aggressore. Determinante sarà l'estito delle registrazioni delle diverse telecamere presenti nella zona. 

Alessandro Lorenzi  - www.laprovinciamarche.it

REDAZIONE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

DIRETTORE RESPONSABILE: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Silvestro Pompei)

FACEBOOK: La Provincia Marche